0

Guardare e scaricare i video di Rai.tv e Rai Replay — anche con Linux

In passato vi avevo scritto riguardo ad un mio script per Greasemonkey che consentiva di vedere le puntate delle trasmissioni TV sul sito Rai.tv senza usare Silverlight. Soffriva però di una limitazione: non era compatibile con Rai Replay, il servizio che permette di rivedere quasi tutti i programmi degli ultimi 7 giorni trasmessi da Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai 5. Inoltre devo dire onestamente che aveva qualche piccolo bug.

Ebbene, sono lieto di annunciarvi che ho rilasciato una nuova versione dello script che non solo corregge i bug di cui sopra, ma aggiunge il pieno supporto a Rai Replay! E la cosa migliore è che non dipende per nulla da Silverlight, non dovete averlo nemmeno installato. Lo script fornisce un link diretto al file che vi interessa e vi permette di vedere la trasmissione direttamente nel browser — usando uno dei tanti player multimediali per il vostro sistema operativo — posto che abbiate tutti i codec installati.

    Qui potete vedere alcuni esempi dello script in azione, a sinistra sull'archivio di Rai.tv e a destra su Rai Replay

Qui potete vedere alcuni esempi dello script in azione, a sinistra sull’archivio di Rai.tv e a destra su Rai Replay

Di seguito ho diviso le istruzioni in paragrafi. Leggeteli tutti in ordine e in pochi minuti avrete tutto pronto!

Player consigliati

Per la riproduzione in Firefox con Linux vi consiglio di usare Gecko Media Player e non Totem. Per quanto riguarda Chrome (quello proprietario) sotto Linux vi consiglio Totem. Per tutti gli altri casi (Chromium oppure altri sistemi operativi) usate sempre il plugin di VLC in modo da non avere problemi.

Estensione per il browser

Prima di installare lo script dovete impostare l’estensione adatta per il vostro browser. Potete usare Greasemonkey su Firefox oppure Tampermonkey su Chrome/Chromium o Violent monkey su Opera.

Pagine supportate

Lo script funziona sulle seguenti pagine:

  • Video on demand di Rai.tv — I video che potreste trovare possono essere stream MMS, file MOV, file WMV, oppure file MP4.
  • Video di Rai Replay — In questo caso saranno sempre file MP4 o in alcuni sporadici casi degli stream M3U8 per cellulari, nell’eventualità in cui la versione MP4 non sia disponibile.
  • Pagine di programmi su Rai.it — Per esempio gli speciali del TG2, per i formati vale quanto detto per Rai.tv.
  • Video in flash su sottodomini di Rai.it — In questo caso non esiste un “link diretto” al file, bensì ci sono degli stream RTMP. Perciò il mio script vi fornisce la linea di comando (in stile macchina da scrivere) da copia-incollare e adoperare con RTMPdump, come spiegato più avanti.

Installazione dello script

A questo punto vi basta recarvi alla pagina di download per installare lo script , premendo il pulsante verde qui sotto. Nella pagina che si aprirà, dovrete cliccare Install, in alto a destra. Poi i successivi aggiornamenti di solito sono automatici.

Download — Rai.tv native video player and direct links

Come salvare i video

Per i file MP4, MOV, WMV: cliccate col tasto destro e scegliete la voce Salva con nome o simile.

Per gli stream MMS: con Linux e Mac OS X installate e usate mimms per registrarli, come vi avevo già mostrato. Su Windows adoperate Orbit Downloader o altri programmi per gestire i flussi MMS.

Per gli stream RTMP: se usate Linux oppure Mac OS X, installate rtmpdump e semplicemente copiate la riga di comando che lo script vi fornisce nel terminale. Se usate Windows, il procedimento è circa 30 secondi più lungo:

  1. salvate l’eseguibile rtmpdump.exe da questo archivio, prelevando lo ZIP ed estraendolo in una cartella a piacere (NON una cartella di sistema)
  2. create col blocco note un file, copiateci dentro esattamente la riga di comando fornita dal mio script, e salvatelo come download.bat (attenzione, non deve avere estensione txt ma bat) nella stessa cartella
  3. fate doppio click sopra al file che avete salvato e dovrebbe partirvi la finestra del prompt con il download

Un esempio di linea di comando per RTMPdump fornita dallo script

Per gli stream M3U8 comparirà invece una linea di comando di ffmpeg. Il discorso è molto simile a quanto detto qui sopra per rtmpdump: se usate Linux o Mac OS X installate il programma e poi usate la riga di comando data nel terminale. Se invece utilizzate Windows, il procedimento è anch’esso simile:

  1. salvate l’eseguibile ffmpeg.exe estraendolo da questo archivio anche in questo caso in una cartella a piacere ma non di sistema (è un file 7zip, quindi vi servirà un gestore archivi che lo supporti)
  2. come ho spiegato dettagliatamente nel caso di uno stream RTMP, create nella medesima cartella il file con la linea di comando e fateci doppio click sopra
Un esempio di linea di comando per FFmpeg fornita dallo script

Un esempio di linea di comando per FFmpeg fornita dallo script

Note importanti

Nel caso in cui aveste problemi con Rai Replay vi consiglio di cambiare video e poi tornare a quello che vi interessa. Se trovate video con cui il mio script non funziona fatemelo sapere e vedrò di sistemare.

Per guardare le dirette su Linux potete usare Raismth oppure uno script in Bash di cui ho parlato in questo articolo.

Inoltre Nicola mi ha segnalato nei commenti che riusciva a scaricare quasi tutti i video, tranne uno. Si tratta in particolare di questo qui. È venuto fuori dopo alcuni test che il relinker discrimina lo user-agent, e blocca le richieste fatte da Windows, ma non quelle fatte da Linux! Ad esempio:

  • Opera/9.80 (Windows NT 5.1) Presto/2.12.388 Version/12.11 non funziona
  • Opera/9.80 (X11; Linux i686) Presto/2.12.388 Version/12.11 funziona

Perciò se usate Windows e notate che un video ben specifico non riuscite a scaricarlo, probabilmente vi toccherà cambiare temporaneamente lo user-agent. Il metodo per farlo ovviamente cambia da browser a browser.

Ricordandovi che potete anche provare il mio script per il sito Mediaset e quello per La7, vi auguro buona visione! ;)

 

Vai all'articolo originale

Leave a Reply