0

nobleNote software per creare e organizzare annotazioni con Linux

Vi presentiamo nobleNote interessante software con il quale potremo creare e gestire al meglio le nostre annotazioni.

nobleNote in Ubuntu
Nei repository delle principali distribuzioni Linux troviamo diverse applicazioni dedicate alla creazione e gestione di note e appunti vari, tra queste troviamo anche nobleNote. nobleNote è un software open source con interfaccia grafica Qt, con il quale potremo creare e organizzare al meglio le note ed appunti vari con Linux. Tra le principali caratteristiche troviamo  il supporto per diplay touch screen, il software dispone di un’editor che ci consente di personalizzare le note note dal font utilizzato, dimensione, colore sfondo ecc oltre a inserire anche url. Possiamo inoltre importare le note di Tomboy e GNote e salvarle in un formato HTML, possiamo inserire parti di siti web, testo o altro semplicemente selezionandoli e spostandolo all’interno della nota ecc.

Continua a leggere…

 

0

FlareGet 3.2 disponibile per Linux e Microsoft Windows

Nuovo aggiornamento per FlareGet completo e funzionale download manager per Linux e Microsoft Windows, ecco le novità e come installarlo.

FlareGet in Ubuntu
FlareGet è un download manager per Linux e Microsoft Windows creato per velocizzare e gestire al meglio il download dei nostri file. Tra le principali caratteristiche di FlareGet troviamo Pipelining HTTP il quale (oltre alla segmentazione dinamica dei file) ci consente di aumentare di ben sei volte la velocità del download di un file, dispone inoltre del supporto multi-protocollo in maniera tale da poter scaricare file da HTTP, HTTPS e FTP (supporta anche Metalink). Include anche l’integrazione con Firefox, Chrome, Opera ecc cosi da poter avviare i download direttamente in FlareGet, possiamo impostare limiti di velocità, importare liste di url di file da scaricare e molto altro ancora. Lo sviluppo di FlareGet ha reso il download manager sempre più stabile e completo migliorando il supporto per le principali distribuzioni Linux come Ubuntu, Fedora, Linux Mint, Debian ecc.

Continua a leggere…

 

0

WhatsRemote accedere e operare in WhatsApp da browser pc

WhatsRemote è un’utile applicazione per Android che ci consente di accedere, leggere e rispondere ai nostri messaggi di WhatsApp dal browser del nostro pc Linux, Windows e Mac.

WhatsRemote su pc
WhatsApp è attualmente una delle applicazioni mobili più utilizzate al mondo con la quale possiamo inviare messaggi ai nostri contatti gratuitamente attraverso la nostra connessione internet. Purtroppo WhatsApp è un servizio di messaggistica istantanea disponibile solo per device mobili, non possiamo utilizzarlo ad esempio su pc a meno che non utilizziamo applicazioni / toom di terze parti come ad esempio il plugin per Pidgin come indicato in questa nostra guida.
In alternativa possiamo accedere ed operare in WhatsApp dal nostro pc attraverso una semplice applicazione per Android denominata WhatsRemote, con la quale potremo accedere da remooto al famoso servizio di messaggistica istantanea.

Continua a leggere…

 

0

Internet Explorer il browser più amato dagli hacker

Bromium Labs ha recentemente rilasciato un report riguardante la sicurezza dei browser indicando che il più vulnerabile risulta Microsoft Windows Explorer.

Internet Explorer
Negli ultimi anni i principali browser web sono diventati non solo più completi ma anche più sicuri. Lo conferma un recente report rilasciato da Bromium Labs, società da anni specializzata nella sicurezza informatica. Il report prende in considerazione i browser Microsoft Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome oltre ai software Microsoft Office, Adobe Reader, il plugin Adobe Flash Player e Oracle Java Runtime Environment analizzando i vari bug / falle riscontrate da inizio 2014 e confrontandole con l’anno precedente.
Stando a Bromium Labs il browser più “vulnerabile” è Microsoft Windows Explorer il quale da inizio anno ha riscontrati circa 130 vulnerabilità ossia quasi il doppio di Mozilla Firefox e Google Chrome.

Continua a leggere…

 

0

Gnome 3.13.4 Rilasciato, ecco le novità

I developer GNOME hanno rilasciato la nuova versione in fase di sviluppo 3.13.4, ecco le principali novità.

Gnome
Continua lo sviluppo di Gnome 3.14 nuovo ed importante aggiornamento che debutterà il prossimo 24 settembre e che troveremo di default in Fedora 21.
Gli sviluppatori GNOME hanno rilasciato in queste ore la nuova versione in fase di sviluppo 3.13.4, aggiornamento che corregge diverse ed include diverse novità all’intero desktop environment open source.
GNOME 3.13.4 include alcune migliorie riguardanti il riavvio di Gnome Shell attraverso Alt+F2 e r difatti i developer hanno inserito una finestra di dialogo che si segnala il riavvio dell’ambiante desktop, una volta completato il riavvio verrà chiusa automaticamente.
Con GNOME Shell 3.13.4 approdano diverse migliorie per il supporto per display ad alta densità di pixel (HiDPI), corretti alcuni bug nelle ricerche all’interno della panoramica delle attività, i developer hanno introdotto un nuovo script per perf.gnome.org che dovrebbe migliorare le performance dell’ambiente desktop.

Continua a leggere…

 

0

Manjaro 0.8.11 Preview 1 rilasciata per Xfce, KDE e OpenBox

Tempo di rilasci in casa Manjaro. Il team che sviluppa la popolare distro verde basata su Archlinux facile da installare e gestire ha rilasciato la preview 1 di Manjaro 0.8.11. 
Questa nuova versione di test (la preview è infatti basata sul ramo instabile) porta con se alcune novità che potranno far gola a molti pinguini in ascolto:
  • Kernel Linux 3.14 aggiornato all’ultima versione
  • Ultima versione di MESA
  • Driver liberi e proprietari aggiornati all’ultima versione
  • Manjaro Settings Manager 0.2.3
  • Nuovo look per la versione con KDE
Trovate maggiori informazioni e i link per scaricarle ai seguenti indirizzi:

 

0

Tails 1.1

The Amnesic Incognito Live System Tails è una distribuzione Linux live basata su Debian e Gnome che ha l’obbiettivo di garantire la privacy e l’anonimato in rete. Questo viene raggiunto tramite l’utilizzo di Tor per tutte le connessioni uscenti e i dati non vengono salvati su disco (tranne se abilitato). Versione 1.1 Questa versione contiene […]

Related posts:

  1. Tails 1.0 The Amnesic Incognito Live System Tails è una distribuzione Linux…
  2. Tails 0.22.1 The Amnesic Incognito Live System Tails è una distribuzione Linux…
  3. Tails 0.20 The Amnesic Incognito Live System Tails è una distribuzione Linux…

 

0

Approda anche su Xubuntu la nuova versione di Firefox 31.

Mozilla ha rilasciato la nuova versione stabile numero 31 di Firefox, aggiornamento che include diverse novità compreso la nuova barra di ricerca all’interno della nuova scheda.

Canonical nei suoi consueti aggiornamenti settimanali dedicati alla sicurezza mette a disposizione degli utenti di Xubuntu in questo caso l’update alla nuova versione.

Mozilla mantiene fede alla sua roadmap che prevede una nuova versione del browser ogni sei settimane, annunciando Firefox 31 per Linux e Android. 

In questo momento non è ancora possibile scaricare l’installer dal sito ufficiale, ma effettuando la ricerca di aggiornamenti mediante il pulsante presente nella finestra Aiuto -> Informazioni su Firefox viene proposto il download della nuova release.

Le novità sono principalmente indirizzate agli sviluppatori, ma ci sono anche tre interessati funzionalità per gli utenti.


  * New upstream stable release (FIREFOX_31_0_BUILD1)
    – see LP: #1342311 for USN information
  [ Chris Coulson <chris.coulson@canonical.com> ]
  * Refresh patches
    – update d/p/test-integration/automation-output-junit-xml.patch
    – update debian/patches/unity-menubar.patch
  * Don’t include python pyc files in the diff
    – update debian/source/options
  * Add Upper Sorbian language pack
  [ Jamie Strandboge <jamie@canonical.com> ]
  * debian/usr.bin.firefox.apparmor.*: allow read of /etc/xfce4/defaults.list
    (LP: #1325048)

Firefox fornisce una navigazione web semplice e sicura. Un’interfaccia utente familiare, potenti funzioni di sicurezza come la protezione da furti di identità online e ricerca integrata che ti permette di ottenere il massimo dal web.

Firefox 31 per desktop aggiunge un box per la ricerca all’interno della pagina Nuova scheda che permette di cercare rapidamente un sito già aperto. Mozilla ha inoltre integrato una feature denominata Reputazione delle applicazioni, il cui funzionamento è simile al Google Safe Browsing presente in Chrome da oltre due anni. In pratica, quando l’utente scarica un file, il browser estrae alcuni metadati (URL, dimensione, nome, certificato e hash SHA-256) ed effettuata un confronto con una blocklist. Se viene trovata una corrispondenza, il file non viene salvato su disco.

La terza funzionalità è rappresentata dal supporto nativo per i file .pdf e .ogg (audio/video), incluso nella versione per Windows. Se non viene specificata nessuna applicazione, Firefox aprirà direttamente i file PDF e riprodurrà i contenuti multimediali nel formato Ogg. Le note di rilascio di Firefox 31 contengono un lungo elenco di novità per gli sviluppatori, tra cui l’implementazione delle variabili nei fogli di stile CSS3 e dei sottotitoli in formato WebVTT per i video in HTML5.


Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

reeder

 

 

0

BetaBrowserTest 12: Firefox 34 Chrome 38 Midori 0.5.8 QupZilla 1.7.4 Gnome Web 3.12 Opera 24

E’ arrivato il caldo, tempo di BetaBrowserTest estivo con alcune interessanti novità: rientra Opera che rilascia una versione per linux Chromium-based e Web si aggiorna finalmente alla versione 3.12. I CONTENDENTI: Firefox 34 (Nightly): saltano subito all’occhio i nuovi pulsanti “Share this page” e “Invite someone to talk”. Rispetto allo scorso test interessanti novità come […]