Category archives: Guide

 

 

 

0

PF-Kernel 4.0 per Ubuntu e derivate

E’ disponibile la nuova versione 4.0 di PF-Kernel per Ubuntu, Debian e derivate.

PF-Kernel 4.0 in Ubuntu
A poco più di un mese dal debutto di Linux 4.0 arrivano le prime versioni con integrate alcune patch, tra queste PF-Kernel. PF-Kernel 4.0 include tutte le novità introdotte nella nuova versione stabile di Linux ossia le ottimizzazioni per i driver open source, miglior supporto hardware e live patching oltre a varie migliorie riguardanti i vari file system. Oltre a questo PF-Kernel 4.0 include varie patch come ad esempio ck, BFQ I/O scheduler, TuxOnIce e UKSM in grado di velocizzare il nostro sistema operativo.

Continua a leggere…

 

0

Papyros arrivano i repo per Arch Linux

E’ possibile testare lo sviluppo di Papyros in Arch Linux grazie ai nuovi repository dedicati.

Papyros
Dopo mesi di sviluppo è finalmente possibile “toccare con mano” il nuovo Papyros, progetto open source che punta a portare l’esperienza utente di Chrome OS e Material Design in un desktop environment Linux. Gli sviluppatori del progetto Papyros hanno deciso di sviluppare il proprio ambiente desktop in Arch Linux, DE basato sul nuovo server grafico Wayland con OSTree, lavorando anche ad alcune applicazioni dedicate come ad esempio un file manager (denominato papyros-files) e un software center (denominato PapyroStore). E’ possibile testare lo sviluppo di Papyros in Arch Linux e derivate grazie ai nuovi repository dedicati, ecco come installare e avviare correttamente il nuovo desktop environment.

Continua a leggere…

 

0

Global Menu in Cinnamon

Dalla community di Cinnamon arriva il nuovo applet Global Menu, ecco come installarlo.

Global Menu in Cinnamon
Cinnamon è un desktop environment, sviluppato da Linux Mint, che punta a coniugare le qualità dei principali ambienti desktop con tanto di personalizzazioni varie. In Cinnamon è possibile  aggiungere nuove funzionalità grazie ad applet dedicati, tra questi troviamo anche la possibilità di poter includere il menu delle applicazioni nel pannello (come per Unity, Mac OS X ecc). Global Application Menu è un’applet che ci consente di portare il menu delle applicazioni nel pannello in maniera tale da massimizzare lo spazio disponibile con diverse personalizzazioni.

Continua a leggere…

 

0

elementary OS: disattivare il resume in File, Terminale e Video

Da qualche mese è uscita la versione stabile di elementary OS Freya, la nuova versione della tanto discussa (per via di alcune uscite degli sviluppatori) distribuzione basata su Ubuntu 14.04 LTS che fa però uso di Pantheon, un desktop environment (quasi) completo sviluppato in casa elementary OS.

Pantheon, oltre ad avere la sua shell, comprende anche una serie di programmi sviluppati per esser perfettamente integrati con l’ambiente desktop. L’unico problema di questi programmi è che spesso sono minimali all’osso e hanno poche (apparenti) possibilità di essere modificati nel loro comportamento di default.
Una delle opzioni di default presenti che più odio è il fatto che alcuni software come File (pantheon-files), Terminale (pantheon-terminal) e Video (audience) ogni volta che li riaprite partono con l’ultima cartella aperta (nel caso di pantheon-files), l’ultimo percorso aperto (nel caso di pantheon-terminal) e l’ultimo video aperto (nel caso di audience) e non c’è modo di modificare graficamente questo comportamento.
Capirete bene che un simile comportamento possa dare fastidio ai più che normalmente sono abituati ad esser proiettati sulla home o a far partire il player con la finestra di selezione filmato (immaginiate di aver chiuso di corsa un pornazzo per poi riaprire per sbaglio il player video dinanzi alla vostra nonnina e far ripartire il filmato nelle azioni salienti).

In questo piccolo tutorial vedremo come cambiare il comportamento predefinito di tali software.
Quello che ci serve è il nostro caro amico dconf-editor, un potete tool grafico che ci consentirà di smanettare fra i settaggi predefiniti dei suddetti programmi.
Apriamo il terminale e digitiamo:

sudo apt-get install dconf-tools

Una volta installato apriamo il programma dconf Editor (lo trovate nelle applicazioni installate).

Per modificare il comportamento di File (pantheon-files) e impostare la home come cartella predefinita ad ogni apertura del programma procediamo come segue:

In dconf Editor andiamo in org, pantheon, files, preferences
Andiamo ora a togliere il segno di spunta alla voce restore-tabs

Qui possiamo cambiare le impostazioni di Pantheon Files

Adesso, ogni qual volta apriremo File ci verrà mostra la cartella home, indipendentemente dall’ultima cartella dove eravamo quando l’avevamo chiuso.
Come potete vedere qui è possibile agire anche su altri parametri, possiamo ad esempio disattivare il click singolo per l’apertura delle cartelle (che se avete il click nervoso come me è un male :D).

Per modificare il comportamento di Terminale (pantheon-terminal) e impostare la home come percorso predefinito ad ogni apertura del programma procediamo come segue:

In dconf Editor andiamo in org, pantheon, terminal, settings
Andiamo ora a togliere il segno di spunta alla voce remember-tabs
Qui possiamo cambiare le impostazioni di Pantheon Terminal

Adesso, ogni qual volta apriremo Terminale ci verrà mostrato il percorso della nostra home, indipendentemente dall’ultimo percorso dove eravamo l’ultima volta che l’avevamo usato.

Per modificare il comportamento di Video (audience) ed evitare che ogni volta che l’apriamo faccia ripartire il l’ultimo filmato che abbiamo riprodotto procediamo come segue:

In dconf Editor andiamo in org, pantheon, files, audicence
Andiamo ora a togliere il segno di spunta alla voce resume-videos

Qui possiamo cambiare le impostazioni di Pantheon Audience, il player video di elementary OS

Adesso, ogni qual volta apriremo Video ci verrà mostrata la schermata predefinita del programma che ci invita ad aprire un video da riprodurre.

 

0

Compiz in elementary OS

In questa guida vedremo come installare e configurare il window manager Compiz in elementary OS 0.3 Freya.

Compiz in elementary OS
Da poche settimane è disponibile la versione stabile di elementary OS 0.3 Freya, nuova release della famosa distribuzione Linux basata su Ubuntu LTS con desktop environment Pantheon e applicazioni dedicate. Tra le tante novità incluse in elementary OS 0.3 Freya troviamo anche diverse ottimizzazioni per Gala, window manager per Pantheon che include diverse animazioni, ottima gestione delle varie finestre, trasparenze ecc. Dalla community di elementary OS è approdata anche una versione ottimizzata di Compiz specifica per poter utilizzare il famoso window manager di default in Unity anche nel desktop environment Pantheon.

Continua a leggere…

 

0

Debian 8: come avere Iceweasel sempre aggiornato

In questa guida vedremo come avere sempre aggiornato in Debian 8.0 Jessie il browser Iceweasel.

IceWeasel in Debian
Nelle principali distribuzioni Linux troviamo come web browser di default Firefox, progetti open source il cui logo però è registrato da Mozilla. Per questo motivo i developer Debian hanno sviluppato Iceweasel, fork di Firefox che segue lo sviluppo del browser di Mozilla fornendo lo stesso supporto per plugin di terze parti, add-on ecc.
Per gli utenti che hanno installato Debian è possibile avere costantemente aggiornato Iceweasel (e client email Icedove) grazie a repository di terze parti sviluppati dal team Debian Mozilla, basterà quindi mantenere aggiornata la distribuzione per ricevere nuove versioni del fork di Firefox / Thunderbird.

Continua a leggere…

 

0

wego il meteo da terminale Linux

Vi presentiamo wego, interessante tool open che ci consente di avere le previsioni meteo dal nostro terminale Linux.

In questi anni abbiamo presentato diversi software / tool dedicati alle previsioni meteo. Tra i tanti progetti dedicati alle previsioni meteo in Linux troviamo anche alcuni tool in grado di poter informarci sulle attuali condizioni meteorologiche della nostra località preferita direttamente da terminale Linux (esempio weather-util e lo script per 3B Meteo). In alternativa possiamo utilizzare wego, progetto open source che ci consente di avere le previsioni meteo direttamente da terminale Linux con tanto di icone ASCII e dettagli vari. wego si basa sul servizio meteo WorldWeatherOnline fornendo le previsioni dei prossimi giorni oltre ad indicarci la velocità e direzione del vento, probabilità e la quantità di precipitazione ecc.

Continua a leggere…

 

0

pytyle abilitare il tiling delle finestre in OpenBox

Ecco come installare e configurare pytyle, tool per abilitare il tiling delle finestre delle finestre nella maggior parte dei de o WM come OpenBox.

pytyle
Negli ultimi anni abbiamo visto approdare tante nuove funzionalità / opzioni nei più diffusi window manager per Linux come ad esempio la possibilità di poter massimizzare la finestra semplicemente trascinandola nella parte alta della scrivania. Possiamo inoltre affiancare le finestre (senza sovrapporle) trascinandole ai lati del nostro desktop, funzionalità che però non è ancora disponibile in OpenBox / LXDE. Possiamo abilitare il tiling delle finestre delle finestre nella maggior parte dei de o WM come ad esempio OpenBox grazie al tool open source pytyle, ecco come installarlo e configurarlo correttamente.

Continua a leggere…

 

0

Installare Skippy in Debian LXDE

In questa guida vedremo come installare e configurare correttamente Skippy-XD in Debian con ambiente desktop LXDE.

Skippy in Debian LXDE
Skippy-XD è un progetto open source che punta a velocizzare l’accesso alle varie finestre attive nel nostro ambiente desktop. Per far tutto questo visualizza in una singola schermata tutte le finestre attive con tanto di miniature (in stile Exposè di Apple Mac) il tutto richiedendo pochissime risorse.
Ottimo quindi per window manager leggeri come ad esempio Openbox e xfwm4, in questa guida vedremo come installare e configurare correttamente Skippy-XD in Debian con ambiente desktop LXDE, ecco come fare.

Continua a leggere…