Category archives: Fedora

 

 

0

Accedere ai Feed RSS su Feedly da linea di comando

Feedly è uno dei più popolari servizi di aggregazione di notizie online dopo la scomparsa di Google Reader nel 2013. Molti utenti all’epoca passarno a Feedly. Grazie a questo servizio è possibile ricevere aggiornamenti RSS su PC, Android, IPhone e persino tramite le estensioni del nostro Browser Web.  Io personalemnte lo utilizzo moltissimo per tenermi… Read More »

 

0

Linux kernel: la prossima sarà una major release – 4.0!

Da anni ormai Linus Torvalds  segue lo sviluppo del kernel Linux insieme a molti sviluppatori in tutto il mondo, grazie a un VCS, ovvero un sistema di controllo versione chiamato Git, che permette al developer di modificare il codice sorgente di un programma e inviarne le modifiche committandole, ovvero dando una motivazione delle modifiche apportate al codice, i miglioramenti (ecc ecc…) è possibile accedere al repository Git di Linux da qui o qui . (Git è il VCS più utilizzato al mondo per progetti open source : vedi CyanogenMod, AOSP, Google Engine, Facebook, e altro…).

Perchè si da tanta importanza a un software come un “kernel”?

Un kernel, spiegato in parole povere è un software che gestisce le risorse hardware e software di una macchina, è il cuore del sistema operativo, costituisce quindi una delle componenti fondamentali di un sistema operativo, senza il quale un SO non riuscirebbe a gestire correttamente le risorse. Linux è probabilmente il kernel più famoso.

Linux è un sistema operativo?

NO E NO! Linux è la componente di un Sistema Operativo open source che è GNU!

GNU è un insieme di software che include il kernel Linux, è quindi sbagliato definire “Debian/Arch/Fedora sistemi operativi basati su sistema operativo Linux”, è invece corretto dire che sono basati su sistema operativo GNU/Linux o che sono basati su kernel Linux

Linux sta quindi per giungere alla versione 4.0, che è attualmente in sviluppo (4.0-rc1 : 22/02/2015)

L’ultima versione di 3.x è 3.19.x

Mailing List: LKML – 4.0-rc1 out! (Firmato da Linus)

Codice sorgente: Linux 4.0-rc1 (tarball)

Archivio Linux Kernel: The Linux Kernel Archives

Come si installa un kernel da codice sorgente?

è possibile utilizzare l’utility make (presente in tutti i sistemi operativi UNIX-like, tra i quali GNU)per buildare un software da codice sorgente, sconsigliamo l’utilizzo a chi non “se n’intende”.

Quando Linux 4.0 uscirà?

Questo non è possibile saperlo, probabilmente dalle 3 alle 6 settimane.

Non sono un developer o comunque non sono esperto… tempi di aggiornamento per le varie distribuzioni?

Partendo dal fatto che ogni distro GNU/Linux ha un suo kernel non-vanilla/stock, bensì un kernel modificato per le varie distribuzioni i tempi di attesa (secondo me) saranno:

Arch Linux/derivate: nel giro di qualche settimana ( o addirittura giorni)
Red Hat/derivate: nel giro di due – massimo tre settimane
Ubuntu/derivate: nel giro di due – quattro settimane
Debian/derivate: non saprei. Debian = stabilità (basta vedere che Debian 7.8 esegue 3.16/3.14/3.13 (non ricordo da quando sono passato a Arch)

Come vedete ho separato Ubuntu da Debian, non perchè Ubuntu non sia basato su Debian, bensì perchè Ubuntu segue un rilascio diciamo più veloce dei kernel rispetto a Debian.

*Versione più recente per OS Android: 3.4.x (spero che Google si decida ad aggiornare a questa major release del kernel…)*

Il post Linux kernel: la prossima sarà una major release – 4.0! è stato pubblicato su InTheBit – Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni!.

 

 

0

Whisker Menu 1.5.0 arrivano nuove features

E’ disponibile il nuovo Whisker Menu 1.5.0 aggiornamento che porta con se molte ed importanti novità.

Whisker Menu in Xubuntu
Whisker Menu è un progetto open source che punta a portare un moderno menu nell’ambiente desktop XFCE. Presente di default in Xubuntu, Manjaro e molte altre distribuzioni Linux con ambiente desktop XFCE, lo sviluppo di Whisker sta rendendo il menu sempre più completo e funzionale. Proprio in questi giorni è approdato Whisker Menu 1.5.0, nuovo aggiornamento che include importanti novità a partire dalla nuova opzione che ci consente di impostare l’opacità dello sfondo del menu. Con il nuovo Whisker Menu 1.5.0 troviamo anche la possibilità di includere nel menu la foto del profilo e di modificarne l’immagine, i developer del menu open source hanno inoltre introdotto la nuova opzione che ci consente di limitare l’elenco delle applicazioni recentemente utilizzate.

Continua a leggere…

 

0

Le novità di GNOME 3.16

In questo articolo andremo ad analizzare le principali novità previste per il nuovo GNOME 3.16.

GNOME Shell
Continua lo sviluppo di GNOME, uno dei più conosciuti ed utilizzati desktop environment per Linux. Mancano ormai poche settimane all’attesissimo rilascio di GNOME 3.16, nuova versione che troveremo di default in Fedora 22 con diverse novità che vanno a rendere l’ambiente desktop open source sempre più completo. Oltre alle migliorie per il nuovo server grafico Wayland, in GNOME 3.16 troviamo diverse ottimizzazioni riguardanti il supporto per OpenGL oltre al supporto per stampanti IPP (Internet Printing Protocol) che consentirà di poter stampare facilmente i nostri documenti, immagini ecc da remoto.

Continua a leggere…

 

0

Korora 21 Disponibile per il download

E’ disponibile la nuova versione stabile di Korora 21, la nuova release basata su Fedora 21, ecco le principali novità e come scaricarla

Korora 21
Korora è una distribuzione Linux che punta a fornire una versione di Fedora con già inclusi codec multimediali, driver proprietari e svariate personalizzazioni. L’idea del progetto Korora ricorda in parte le prime versioni di Linux Mint, fornendo una sistema operativo già pronto all’utilizzo post-installazione con alcune ottimizzazioni e personalizzazioni in grado di facilitare l’esperienza utente e configurazione della nuova distribuzione. I developer del progetto Korora hanno annunciato il rilascio della nuova versione stabile 21 “Darla” basata su Fedora 21 e disponibile in quattro varianti che si differenziamo principalmente dall’ambiente desktop e applicazioni preinstallate (Gnome, KDE, XFCE e Cinnamon).

Continua a leggere…

 

 

0

Rilasciata Fedora 21 Cinnamon Spin

Per tutti gli utenti Fedora che sono alla ricerca di un desktop alternativo old style c’è ora una possibilità di scelta in più ovvero Fedora 21 Cinnamon Spin.
Fedora 21 Cinnamon Spin
Come facilmente intuibile dal nome si tratta della Spin di Fedora 21 con Cinnamon, il desktop environment di casa Linux Mint, un desktop fork di GNOME Shell che porta una esperienza d’uso simile a quella a cui eravamo abituati con GNOME 2 grazie alla presenza del pannello inferiore.
Fra i pacchetti principali che troviamo su Fedora 21 Cinnamon abbiamo Cinnamon 2.4.5, Firefox 35, Thunderbird 31.4, LibreOffice 4.3.5, l’installer Anaconda 21.48.21-1 e il Kernel 3.18.3-201.
Potete scaricare Fedora 21 Cinnamon Spin ai seguenti indirizzi:

 

0

Di Sandboxed Applications e di come cambieranno il modo di distribuire software in Linux

Il sistema di gestione delle applicazioni in Linux si basa sul concetto di pacchetti. Una singola applicazione è divisa in uno o più pacchetti, e per funzionare richiede l’installazione, oltre che dei propri, anche dei pacchetti relativi alle sue dipendenze … Continua a leggere

 

0

Fedora e l'idea di abbandonare il supporto per 32 Bit

I developer Fedora hanno proposto di abbandonare il supporto per l’architettura 32 Bit a partire dalla futura versione 23.

Fedora
La maggior parte degli utenti che decide di installare una distribuzione Linux sceglie la versione 64 Bit. L’architettura 32 Bit è sempre meno utilizzata dagli utenti Linux, per questo motivo gli sviluppatori stanno pian piano decidendo di abbandonare il supporto per puntare su ARM architettura presente ormai in molti nuovi personal computer, tablet e server. A voler abbandonare il supporto per l’architettura 32 Bit / i686 troviamo gli sviluppatori Ubuntu, Arch Linux e ora anche Fedora i quali stanno discutendo di rilasciare la futura versione 23 solo nella versione 64 Bit e ARM.

Continua a leggere…