0

DragonFlyBSD 4.2.0

DragonFly BSD DragonFly è un sistema operativo designato per essere la logica continuazione sulla serie FreeBSD-4.x OS. DragonFly è un fork per dare a BSD l’oppurtunità di crescere in una nuova e diversa direzione rispetto alla serie FreeBSD-5. Versione 4.2.0 Questa versione contiene(in Inglese): Kernel Fix an exec() optimization race that could deadlock processes. Add […]

No related posts.

 

0

JW Songbook si aggiorna, cambia nome ed introduce quattro nuovi cantici (139-142)

Per maggiori informazioni sui testimoni di Geova, sulle nostre credenze e per le risposte alle domande frequenti visitate il sito WWW.JW.ORG alla sezione Chi siamo

Riporto la notizia con un po’ di ritardo ma segnalo un aggiornamento importante per JW Songbook, un’app di cui abbiamo parlato più volte in passato e di cui potete avere maggiori informazioni in questo articolo.

Come scritto nel titolo, JW Songbook si aggiorna, cambia nome ed introduce tre nuovi cantici. L’app si chiama ora Kingdom Song Book e dispone di quattro nuovi cantici: i numeri 139, 140, 141 e 142. Inoltre è stata aggiunta la terza strofa del cantico 136.

Per caricare i nuovi cantici nel Songbook dovete seguire la stessa procedura contenuta in questo articolo:

  • aggiornare l’applicazione JW Songbook dal Play Store 
  • tappare su Yes alla richiesta “Install new songs?”
  • una volta installati i nuovi cantici dobbiamo inserirli nel Song Book per poter visualizzarli. 
  • Quindi tappate su Song Book come vedete nello screenshot in alto.
E questo è quanto. Ricordatevi di aggiornare l’app prima del congresso di zona 2015 perché servirà il cantico 136 aggiornato.

 

0

Come Scegliere lo Smartphone i Consigli

Quanti non hanno avuto dubbi ed incertezze al momento di acquistare uno smartphone? Quali caratteristiche controllare per un buon acquisto? Cercare un buon rapporto prezzo-qualità e che sia confacente con le nostre esigenze? Ebbene, oggi abbiamo il piacere di ospitare sul nostro sito un esperto che risponderà a domande specifiche, le cui risposte aiuteranno a dissipare molti dubbi ….

 

0

JW.ORG: le applicazioni utili per il congresso "Imitiamo Gesù"

I testimoni di Geova sono lieti di invitarti al congresso di tre giorni (aperto a tutti) in programma quest’anno. Per sapere di cosa si tratta, la data e il luogo più vicini visita jw.org a questo indirizzo: http://www.jw.org/it/testimoni-di-geova/congressi/

Durante il congresso le pubblicazioni che servono sono: il libretto dei cantici (inclusi i nuovi 136 e 137), la Bibbia, la Torre di Guardia del mese ed eventualmente un block notes per prendere appunti. Bene, dopo aver letto questo articolo potrete recarvi al congresso avendo tutto quello che vi serve sul vostro smartphone o tablet.

Ecco ciò di cui avremo bisogno:

  • Bibbia, Cantici e Torre di guardia. 

Tutto ciò può essere caricato sul vostro smartphone o tablet grazie a JW Library o alle app JW Songbook, JW Study Aid e ad un lettore di ebook. Trovate tutte le informazioni in questo articolo dato che sono le stesse pubblicazioni utilizzate per le adunanze infrasettimanali.

  • Applicazioni per prendere appunti
In questo caso dobbiamo indubbiamente spendere un po’ di tempo in più dato che abbiamo diverse opzioni più o meno valide. 
La mia configurazione su Samsung Galaxy Note 3 Neo: 
JW Songbook, JW Study Aid, Google Play Books + S Note + Evernote (solo alla fine per sincronizzare le note sul PC) + tastiera Swiftkey.
Tutti i dispositivi Note puntano sulla scrittura a mano libera. Tuttavia, se volete scrivere velocemente con caratteri comprensibili vi consiglio di sfruttare il metodo di scrittura swype avvalendovi del pennino. La velocità garantita dal pennino, il riconoscimento rapido della tecnologia swype e i suggerimenti intelligenti di Swiftkey vi garantiranno una velocità maggiore rispetto a quella che avreste con carta e penna. Ovviamente dovete fare prima un po’ di pratica con la scrittura Swype.
Per quanto riguarda l’app da usare per scrivere note utilizzate tranquillamente S Note che vi offre un’interfaccia semplice e pulita e che supporta il multiwindows. Comoda ad esempio per aprire il programma del congresso in pdf in una finestra (magari con Adobe Acrobat) e prendere appunti nella seconda finestra con S Note. Oppure per aprire una finestra di Chrome sull’enciclopedia online. Potete utilizzare anche Evernote ma se decidete di utilizzare la S Pen vi troverete meglio con S Note.
Vediamo ora alcuni metodi che potete sfruttare per prendere appunti se non avete un dispositivo della gamma Galaxy Note:
1) PDF MAX 4 + Programma congresso 2015 — Interattivo

Oltre al programma standard che riprende il modello cartaceo, quest’anno è disponibile anche un programma interattivo in formato PDF che vi permetterà di prendere appunti direttamente al suo interno.

Chiaramente modificare un PDF non è un’operazione che si può fare con un semplice visualizzatore di PDF ma avrete bisogno di un’app più complessa e funzionale. Io ne ho provato tre: PDF Max 4, RepliGo PDF Reader ed EzPDF Reader. Io tendo sempre a preferire le app più semplici, con un’interfaccia più intuitiva e “pulita” per cui considerando che tutte e tre sono app a pagamento consiglio PDF Max 4

  • Vantaggi: a fine assemblea avrete tutti gli appunti ben organizzati e ordinati in un unico file pdf  che potrete leggere con qualsiasi app e/o stampare.
  • Svantaggi: avrete bisogno di un’app a pagamento, scrittura non velocissima e immediata. In definitiva è la soluzione meno pratica.

Evernote è l’applicazione più utilizzata al mondo per prendere appunti. In realtà quest’app fa molto di più che appuntare delle note ed è infatti una delle app più complete con tantissime funzionalità di cui alcune a pagamento.

  • Vantaggi: potete scrivere sul vostro smartphone, modificare sul vostro tablet e archiviare sul vostro PC. Potete allegare ai vostri appunti anche altri tipi di file (come ad esempio il programma in pdf) e potete condividere facilmente le vostre note tramite indirizzo e-mail.
  • Svantaggi: interfaccia abbastanza complessa; per prendere appunti ad un congresso molte di queste funzionalità non servono
3) Google Keep

Google Keep è  considerata (a mio avviso erroneamente) come l’alternativa numero 1 ad Evernote. In realtà le due app hanno ben poco in comune. Mentre Evernote con le sue tantissime funzionalità è pensata per creare note, pianificazioni, ecc. in ambito business, Google Keep è la soluzione perfetta per chi vuole prendere note al volo.

  • Vantaggi: come per Evernote, anche in questo caso potete scrivere sul vostro smartphone, modificare sul vostro tablet e archiviare sul vostro PC. Interfaccia semplice, pulita e immediata. Due tap e siete già pronti per creare la vostra nota. Infine, potete anche esportare la nota in un taccuino di Evernote.
  • Svantaggi: nessuno in particolare. 

Se per voi, come il sottoscritto, prendere appunti significa avere una pagina bianca dove inserire semplicemente del testo, la soluzione più pratica (anche se poco raffinata per così dire) è quella di aprire un nuovo file su Google Documenti. Per prendere appunti al congresso devo dire può essere la soluzione migliore. Indubbiamente se non avessi avuto S Note, avrei optato per questa soluzione.
  • Vantaggi: è di gran lunga la soluzione più semplice e pratica, archiviazione immediata ed automatica su Google Drive con possibilità di esportare gli appunti come documento di testo o come pdf per essere letti dappertutto (al contrario di Evernote dove avrete per forza bisogno dell’applicazione su smartphone/tablet o del sito dedicato su PC per consultare le note)
  • Svantaggi: non potete allegare documenti, scrivere a mano libera e cose simili. Soluzione da prendere in considerazione solo se vi interessano esclusivamente degli appunti testuali.

Quest’applicazione presenta al suo interno il programma del congresso “Imitiamo Gesù” e un menu che vi consente di scegliere il discorso e di annotare dei semplice appunti testuali. 

  • Vantaggi: è un’app semplice da usare e particolarmente immediata oltretutto gratuita
  • Svantaggi: abbastanza limitata per quanto riguarda la formattazione del testo e l’esportazione delle note (al momento è supportato solo il formato .txt)
Bene. Una volta che avrete trovato l’app per prendere appunti più adatta per voi e caricate le varie app per consultare la Bibbia, il cantico e la torre di Guardia avrete tutto l’occorrente per seguire il congresso. Grazie al multitasking vedrete che riuscirete a prendere appunti velocemente e trovare le scritture in un modo quasi simultaneo.
Per qualsiasi dubbio lasciate un commento qui sotto.

Per maggiori informazioni sui testimoni di Geova, sulle nostre credenze e per le risposte alle domande frequenti visitate il sito WWW.JW.ORG alla sezione Chi siamo

JW.ORG È L’UNICO SITO UFFICIALE AUTORIZZATO DEI TESTIMONI DI GEOVA

 

0

Rilasciata la Community Edition di Manjaro Cinnamon 0.8.13

L’utente ringo, membro della community di Manjaro, ha annunciato il rilascio di Manjaro Cinnamon 0.8.13.
Come lascia presagire il nome, questa nuova community edition di Manjaro fa uso di Cinnamon come ambiente desktop predefinito, nella fattispecie l’ultima versione stabile di Cinnamon 2.6.x.
In Manjaro Cinnamon 0.8.13 troviamo:

Cinnamon 2.6.7-1
Nemo 2.6.5-1
Muffin 2.6.1
Cinnamon-theme-minty 2.2-2
Thus 0.8.13-13
systemd 219-6
ix 0.4-5
eog & eog-plugins 3.16
evince 3.16.1-1
vlc 2.2.1-6
guayadeque 0.3.7-1.1
geary 0.10.0-2
gedit 3.16.2-1
gnome-logs 3.16.2-1
gnome-system-log 3.9.90-1
gnome-system-monitor 3.16.0-1
gnome-backgrounds 3.16.0-1
gnome-disk-utility 3.16.2-1
Firefox 38.0.5-1
gnome-terminal 3.16.2-1
manjaro-alsa 2012.11-1
manjaro-artwork 1.0.8-1
manjaro-documentation 0.8.13-2
manjaro-firmware 0.3-1
manjaro-hotfixes 2013.03-1
manjaro-keyring 20150204-1
manjaro-printer 2015.06-1
manjaro-pulse 2012.11-1
manjaro-release 0.8.13-1
manjaro-settings-manager 0.4.10-2
Tema Vertex come tema di default (versione 20150425-1)
Tema di icone di default nitrux-icon-theme 3.2.5-1
Icone Faenza-Green 2010.11.20-1
Faenza-icon-theme 1.3.1-4
xfce-theme-greenbird 20150412-1
menda-circle-icon-theme 20141219-1
menda-themes 20150413-1
menda-themes-dark 20150413-1

Trovate maggiori informazioni sul forum internazionale di Manjaro al seguente indirizzo.
Potete scaricare Manjaro Cinnamon 0.8.13 su Sourceforge http://sourceforge.net/projects/manjarolinux/files/community/Cinnamon/2015.06/ (se avete uBlock oppure uBlock origin disattivatelo per sourceforge, altrimenti vi verrà bloccata la pagina di download)

 

 

0

Il Webserver “nascosto” che ci mostra le credenziali di root

 

 

0

Riparare Grub con Boot Repair

boot-repairProblemi di avvio? Non sai dove mettere le mani? Stai tranquillo, ci pensa Boot Repair. Per un motivo o per un altro, una partizione di avvio sulla quale abbiamo installato una distro Linux o qualsiasi altro OS potrebbe essere inaccessibile. Ciò, può accadere specialmente quando andiamo a mettere le mani su Grub (il gestore di …