Tags archives: browser

 

0

Mozilla: Firefox 36 renderà incompatibili alcuni add-on

Mozilla ha recentemente indicato che con Firefox 36 alcuni add-on saranno incompatibili.

Mozilla Firefox
Firefox è stato uno dei primi browser a fornire all’utente la possibilità di poter integrare nuove funzionalità e personalizzazioni varie grazie ad add-on dedicate. Gli add-on sono quindi una parte fondamentale di Firefox, browser che con la futura versione stabile numero 36 porterà diverse migliorie e una maggiore sicurezza, portando però alcuni problemi legati proprio alla compatibilità delle varie estensioni di terze parti. Mozilla ha già avvertito l’intera community del browser open source, segnalando come in Firefox 36 alcuni add-on potrebbero diventare incompatibili consigliando quindi gli sviluppatori di apportare immediatamente le varie modifiche richieste per il corretto supporto per la futura versione stabile.

Continua a leggere…

 

0

Vivaldi il nuovo browser per Linux, Windows e Mac

Dall’ex CEO di Opera debutta per Linux, Windows e Mac il nuovo browser Vivaldi, ecco le principali caratteristiche e come installarlo.

Vivaldi Browser in Ubuntu Linux
E’ disponibile il nuovo Vivaldi, browser web multi-piattaforma sviluppato da Jon von Tetzchner uno dei fondatori di Opera. Basato su Chromium (la versione open source di Google Chrome), Vivaldi punta a riportare le qualità di Opera 12.x, il tutto con un look moderno e ottimizzazioni varie per rendere la navigazione web più semplice e veloce.
Vivaldi dispone di una moderna interfaccia grafica che include una barra degli schede personalizzabile con menu integrato, da notare la barra laterale nella quale possiamo accedere velocemente a segnalibri, download manager, client email (attualmente non disponibile), contatti ecc.

Continua a leggere…

 

0

Vivaldi, il nuovo browser dell'ex CEO e co-fondatore di Opera

Il panorama dei browser web negli ultimi anni si sta arricchendo sempre più di nuovi arrivati che puntano a guadagnare quote di mercato rosicchiandole ai grandi BIG.

Vivaldi su Ubuntu 15.04

In questo scenario fa la sua comparsa Vivaldi, un nuovo browser web multi piattaforma per Windows, Linux (il browser viene rilasciato in DEB e RPM) e Mac. Vivaldi è basato su Chromium (Blink) quindi nulla di self made ma si poggia sulle solide basi usate da Chrome e Opera. La scelta di usare un motore di rendering già disponibile risiede nell’esiguo numero di sviluppatori che attualmente lavorano a Vivaldi.
La decisione di creare un nuovo browser arriva dalla mente di Jon von Tetzchner, un nome che ai più potrà risultare anonimo ma che i più nerd di voi di certo riconosceranno. Jon von Tetzchner è infatti il co-fondatore ed ex CEO di Opera. L’idea di creare Vivaldi nasce dal fatto che Opera ha perso, a detta del suo ex CEO, la spinta all’innovazione e all’attenzione verso la comunità che aveva nei primi anni della sua storia. 
Riuscirà Vivaldi a guadagnare quote di mercato? 

 

0

Google rilascia Chrome 40

Google ha rilasciato la nuove versione stabile numero 40 di Chrome / Chromium.

Google Chrome 40 in Linux
I developer Google hanno rilasciato in queste ore la nuova versione 40 di Chrome, il famoso browser multi-piattaforma. Chrome 40 Stabile migliora la finestra di dialogo per le applicazioni in Linux e Windows e risolve alcuni problemi legati alla cronologia dei messaggi d’errore. Importante novità del nuovo Google Chrome 40 riguarda il supporto per le applicazioni offline migliorato grazie a nuove API, migliora anche in sicurezza grazie alla correzione di svariati bug.

Continua a leggere…

 

0

MegaChat valida alternativa a Hangout e Skype

Kim Dotcom ha annunciato il rilascio di MegaChat, nuovo servizio web che ci chiamate voip crittografate che punta ad offrire una valida alternativa a Google Hangout e Skype.

Quasi in concomitanza con l’arrivo di WhatsApp Web (per maggiori informazioni), arriva un’altro importante servizio web ossia MegaChat.
MegaChat è un servizio web che ci consente di effettuare chiamate e videochiamate gratuite all’interno del nostro browser, il tutto senza utilizzare plugin di terze parti o client dedicati. Una delle principali caratteristiche di MegaChat riguarda la sicurezza, difatti il servizio effettua chiamate crittografate grazie al protocollo denominato User Controlled Encryption (UCE), inoltre il servizio web ci consente di scambiare file tra utenti in modo sicuro (dato che anche questi verranno crittografati).

Continua a leggere…

 

0

WhatsApp Web Rilasciato

Da WhatsApp arriva la nuova funzione Web che ci consente di utilizzare il servizio di messaggistica istantanea da browser in Linux, Windows e Mac

WhatsApp Web
WhatsApp è uno dei servizi di messaggistica istantanea tra i più utilizzati al mondo, accessibile però solo da device mobile. Dopo tanti progetti correlati e applicazioni di terze parti, da WhatsApp arriva finalmente la nuova funzione “Web”  con la quale possiamo utilizzare il servizio di messaggistica istantanea da web browser in Linux, Windows e Mac. WhatsApp Web non richiede alcuna installazione sul pc, basta semplicemente avviare la pagina web dedicata dal nostro browser e (tramite un qrcode) collegare il nostro account WhatsApp con la versione mobile ed eccoci pronti a chattare da pc.

Continua a leggere…

 

0

Fresh Player Plugin si aggiorna alla versione 0.2.2

Nuovo ed importante aggiornamento per Fresh Player Plugin, tool che ci consente di avere la versione aggiornata di Adobe Flash Player in Firefox e altri browser Linux.

Flash Player 16 in Firefox su Ubuntu
Fresh Player Plugin è un progetto open source che punta a portare in Firefox, Midori e altri browser Linux la versione aggiornata di Adobe Flash Player. Tutto questo è possibile grazie a Google Chrome, browser che include la versione aggiornata di Flash Player che possiamo quindi utilizzare anche in altri browser Linux tramite il tool Fresh Plugin.
Lo sviluppo di Fresh Player Plugin sta portando una maggiore stabilità oltre a correggere vari bug come ad esempio problemi riguardanti la visualizzazione a pieno schermo di alcuni contenuti multimediali.

Continua a leggere…

 

0

Chrome: come disattivare il nuovo gestore dei profili

In questa guida vedremo come disattiva in Google Chrome / Chromium il nuovo gestore dei profili.

Chrome il nuovo gestore dei profili
Nei giorni scorsi abbiamo segnalato l’arrivo nella versione stabile di Google Chrome / Chromium del nuovo gestore dei profili. Con il nuovo gestore dei profili potremo passare facilmente da un’utente all’altro grazie ad una nuova finestra di dialogo dedicata e un collegamento nella barra del titolo, da notare anche la nuova sessione Guest molto utile quando un nostro amico ci chiede il pc per accedere al web. Il nuovo gestore dei profili può essere comunque disattivato direttamente dalle impostazioni avanzate di Google Chrome, in questo modo riavremo il “vecchio” sistema integrato nel menu del browser.

Continua a leggere…

 

0

Leon il nuovo browser per Evolve OS

Dai developer di Evolve OS e del desktop environment Budgie arriva il nuovo browser Leon.

Leon Browser
Tra i tanti nuovi progetti per Linux arrivati nei mesi scorsi troviamo anche il nuovo desktop environment Bugie e la distribuzione dedicata Evolve OS. L’idea del progetto Budgie Desktop è quella di offrire un’ambiente desktop leggero semplice e funzionale costituito da un pannello personalizzabile con diversi applet dedicati. Lo sviluppo di Evolve OS e Budgie Desktop sta portando non solo una maggiore stabilità ma anche nuove funzionalità e applicazioni dedicate come il nuovo browser minimale denominato Leon.

Continua a leggere…

 

0

Chrome: approda di default il nuovo gestore degli utenti

Arriva di default in Google Chrome il nuovo gestore degli utenti, ecco le principali novità.

Chrome gestore degli utenti
Chrome è attualmente uno dei web browser più utilizzati al mondo, preferito a Firefox, Opera ecc anche da parte di molti utenti Linux. Disponibile nei repository ufficiali delle principali distribuzioni nella versione open source denominata Chromium (senza quindi reader di pdf, flash e codec multimediali) Chrome dispone di molte funzionalità tra queste anche la possibilità di poter gestire più utenti oltre all’accesso della modalità Guest. Proprio in questi giorni è approdato di default in Google Chrome il nuovo gestore degli utenti, lo potremo notare dal nuovo collegamento posizionato nella barra del titolo affianco ai pulsanti della finestra.

Continua a leggere…