Tags archives: firefox

 

0

Compilare Firefox 62 su Linux (con bootstrap.py & artifact mode)

Firefox/Building Disponibile in mozilla-central Firefox Nightly 62.0a1. E’stato adottato lo script bootstrap.py per procurarsi i sorgenti e viene utilizzato mach per la compilazione. Artifact mode: A partire dalle ultime versioni di FirefoxS (la mia personale versione compilata) era stato necessario utilizzare mach. Anche per Firefox 62 ho usato lo script bootstrap.py fornito da Mozilla che […]

 

 

0

Firefox: Più colore? Ink for Google. Più stile? Adapta GTK Theme.

Firefox/Addons/Style Ink for Google: Ink for Google è una estensione per Firefox/Chrome che aggiunge colore alle pagine dei servizi Google (Gmail, Play, Contacts, Keep, YouTube, Drive, Translate ecc..) con una barra colorata in stile Material Design che ricalca i temi delle versioni Android. L’estensione funziona a dovere ma nel mio caso non con YouTube. Trovo […]

 

 

 

0

Compilare Firefox 61 con bootstrap.py & artifact mode

Firefox/Building Disponibile in mozilla-central Firefox Nightly 61.0a1. Nuovo metodo di compilazione: Il metodo di compilazione è cambiato, è stato adottato lo script bootstrap.py per procurarsi i sorgenti e viene utilizzato mach per la compilazione. Artifact mode: A partire dalle ultime versioni di FirefoxS (la mia personale versione compilata) era stato necessario utilizzare mach. Con Firefox […]

 

 

0

FirefoxS 59 CSD enabled (Alpha) ora disponibile

Firefox/Building Disponibile per il download su Linux FirefoxS 59 basato su Firefox Nightly 59.0a1. Il mozconfig utilizzato è quello tradizionale ottimizzato. La compilazione è avvenuta su Arch Linux sul mio Notebook Dell 7548 Arch. Il browser non è localizzato in Italiano a causa di alcuni problemi riscontrati con la precedente versione. Al momento la build […]

 

0

Firefox: attivare l'accelerazione hardware OpenGL e migliorare le prestazioni


Spesso Firefox su sistemi Linux ha problemi di prestazioni nella riproduzione di video in presenza di specifico hardware. Questo perché su Firefox per Linux non è ancora abilitato di default l'OpenGL Off-Main-Thread Compositing (OMTC) che consente di migliorare le prestazioni sfruttando l'accelerazione hardware OpenGL. L'OMTC è disabilitato di default sui sistemi Linux a causa di un bug vecchio più di sette anni che non è ancora stato risolto.

Come verificare se l'accelerazione hardware OpenGL è attiva
Per verificare se l'accelerazione hardware è attiva vi basterà aprire Firefox, digitare

about:support

nella barra degli indirizzi e premere invio.
Andando su Grafica, Composizione se l'accelerazione non è attiva troverete come valore la dicitura Basic.

Come attivare l'accelerazione hardware OpenGL
Per attivare l'accelerazione hardware OpenGL su Firefox per Linux sarà sufficiente aprire Firefox, digitare nella barra degli indirizzi

about:config

e confermare con Invio. Vi verrà mostrato un messaggio di avvertimento sul fatto che le modifiche apportate in questa sezione di Firefox potrebbero portare ad instabilità del browser o problemi di sicurezza. Noi, siccome sappiamo quello che stiamo facendo, clicchiamo su Accetto i rischi.

Bene, nel campo di ricerca scriviamo ora

layers.acceleration.force-enabled

che, come potete vedere, di default è impostato su false.

Facciamo ora doppio click con il mouse sulla voce. Il valore cambierà in true (e la scritta diventerà in grassetto).

Chiudiamo ora Firefox e riapriamolo in modo tale da applicare i cambiamenti appena fatti.

Andando ora nuovamente in about:support

troveremo il valore OpenGL, segno che l'accelerazione è ora attiva.

Ora provate il browser per apprezzare i miglioramenti. Spesso mi è capitato di veder risolti i problemi di tearing video su GNOME Shell e driver NVIDIA.

Nel caso in cui riscontriate dei problemi di stabilità vi basterà reimpostare su false il valore di layers.acceleration.force-enabled per ripristinare Firefox alle impostazioni predefinite.

Che dire, speriamo che i developers di Firefox riescano al più presto a risolvere tutti i problemi e proporre finalmente, anche su Linux, l'accelerazione hardware di default così come già fanno su Windows e macOS.


 

0

Firefox 57 Quantum arriva e mostra i muscoli a Chrome

Mozilla ha ufficializzato il rilascio di Firefox 57 Quantum, la nuova versione completamente rinnovata nell'aspetto e sotto il cofano del celebre browser internet.


Firefox 57 è costruito su di di un nuovo motore completamente rinnovato progettato per sfruttare appieno le capacità di calcolo dei processori moderni. Questo fa si che Firefox 57 è veloce più del doppio rispetto alle release di 6 mesi fa.
Oltre al nuovo motore troviamo una interfaccia utente ridisegnata, più moderna e pulita ed elementi ottimizzati per schermi touch.



La barra degli indirizzi è stata unificata con la barra di ricerca e sarà l'aspetto predefinito per tutte le nuove installazioni ma sarà comunque possibile tornare al veccchio apseto per tutti i nostalgici.
Aggiornata anche la pagina delle schede che comprende tutti i siti più visitati, le pagine viste di recente e le raccomandazioni di Pocket (queste ultime info saranno visibili solo negli Stati Uniti, in Canada e in Germania).

Per maggiori informazioni vi rimando alle note di rilascio di Firefox 57 Quantum.