Tags archives: firefox

 

0

In Firefox Nightly arriva l'indicatore per le schede che riproducono suoni

Lo scorso lunedì vi avevamo parlato dell’intenzione di Mozilla di integrare all’interno di Firefox una comoda funzionalità che consente di mostrare all’interno dei tab un indicatore attivo (nel senso che è anche cliccabile) che ci consente di individuare le schede che in quel momento stanno riproducendo un suono e di silenziarle cliccandoci su.
Bene, questa nuova funzionalità è approdata nel canale Nightly di Firefox!
Ecco come appare il tab quando stiamo riproducendo un video

Tab di Firefox con l’indicazione del suono in riproduzione

cliccando sullo speaker l’audio verrà disattivato

Tab privato dell’audio

La funzionalità è compatibile sia per i video in Flash che per quelli in HTML 5. Ho testato alcuni servizio e ho notato che (si spera solo per ora) non tutti i siti sono supportati (Vimeo ad esempio non va).

 

0

Firefox avrà l'indicatore delle schede che stanno riproducendo un suono come su Google Chrome

Gli sviluppatori di Firefox sono al lavoro per implementare l’indicatore delle schede che stanno riproducendo un suono (ad esempio per un video YouTube), funzionalità che molti di voi avranno già avuto modo di apprezzare su Google Chrome.

L’indicatore avrà anche una funzionalità attiva ovvero sarà possibile mutare la scheda semplicemente cliccandoci su con il tasto destro.

La nuova funzionalità è purtroppo ancora in sviluppo e non è ancora stata rilasciata nessuna informazione su quando verrà implementata.

Via VentureBeat

 

0

MPV per i riprodurre Video in Flash Player su Firefox

In questa guida vedremo come utilizzare MPV per riprodurre i video in Adobe Flash su Mozilla Firefox in Linux.

MPV in Firefox su Ubuntu
Lo sviluppo di MPV sta rendendo il player multimediale sempre più completo e performante oltre a fornire il supporto per i più diffusi formati di file audio e video. Nato come fork di MPlayer 2, MPV include diverse ottimizzazioni riguardanti principalmente l’accelerazione grafica con le principali gpu oltre ad essere più leggero e performante. Dalla community del player multimediale open source arriva un’interessante add-on per Mozilla Firefox (denominato Watch with MPV) che ci consente di riprodurre contenuti multimediali in Adobe Flash con MPV.

Continua a leggere…

 

0

Firefox e l'idea di abbandonare Flash

Mozilla ha deciso di “bloccare” il plugin Adobe Flash in Firefox per motivi di sicurezza. 

Sono ormai molti i siti / servizi web che utilizzano HTML5 per la riproduzione dei propri contenuti multimediali. HTML5 consente la riproduzione dei vari contenuti senza richiedere nessun plugin di terze parti, il tutto garantendo una maggiore stabilità e sicurezza. Tutto questo sta pian piano mandando in pensione tecnologie come Adobe Flash e Microsoft Silverlight, progetti sempre più “snobbati”, a non volerli più troviamo anche Mozilla la quale ha deciso di bloccare il plugin proprietario di Adobe, il quale sarà possibile utilizzarlo solo dopo l’approvazione da parte dell’utente. Il plugin Flash Player in Firefox è stato recentemente incluso nella blocklist per motivi legati principalmente alla sicurezza e stabilità del web browser open source, attivando di default l’opzione “Chiedi prima di attivare”.

Continua a leggere…

 

0

Anche Google Chrome disabilita Flash: falle scoperte da Hacking Team

DOPO Firefox, anche Chrome disabilita il supporto ad Adobe Flash, il popolare lettore di video che dopo l’attacco ad Hacking Team ha mostrato una serie di falle sfruttabili dagli hacker. “Flash è un cadavere che cammina, sono tanti anni che ha delle vulnerabilità. Bisogna prendere atto che è un programma finito”, spiega all’ANSA Matteo Flora, […]

 

0

Adobe promises Flash improvements after Firefox and Facebook snubs

Adobe has promised to do it all can to improve the security of its much maligned Flash tool, in response to criticisms from the new CIO of Facebook and Mozilla blocking the tool from its Firefox browser. In a blog post by Adobe the company said it was working hard to fix issues that are […]

 

0

Flash deve morire, il verdetto del web dopo l'hackeraggio dell'Hacking Team

In questi giorni sta avendo un notevole risalto mediatico la vicenda dell’hackeraggio di Hacking Team, una società milanese specializzata nella realizzazione di software spia usati da governi e intelligence in tutto il mondo. L’hack ha permesso di scoprire ben quattro vulnerabilità critiche di Adobe Flash utilizzate per poter spiare gli ignari utenti.

Adobe Flash non è nuovo a questi problemi tanto è vero che nel corso degli anni molti esperti del settore vi si sono scagliati contro.

immagine via

Fra questi anche alcuni illustri personaggi. Molti di voi, specialmente i melari, ricorderanno la lettera pubblicata da Steve Jobs nel lontano 2010 dove spiegava i motivi della mancata adozione di Flash nello smartphone di casa Apple e auspicava un futuro libero da Flash incentrato soltanto sulla tecnologia HTLM5.

Poi fu la volta di Google che dal 2012, anno del rilascio di Android Jelly Bean, ha deciso di eliminare il supporto ad Adobe Flash da Android e ha eliminato il plugin dal suo store. La battaglia di Google contro Flash è culminata poi a Gennaio 2015 quando Big G ha annunciato il passaggio all’HTLM5 di YouTube unendosi a Vimeo e Netflix.

Pochi giorni fa è stata la volta di Alex Stamos, responsabile della sicurezza di Facebook, che ha pubblicato un Tweet dove ha esortato Adobe ad abbandonare Flash e a fissare una data entro la quale tutti i browser dovranno smettere di supportarlo.

Non è mancata l’immediata reazione di Mozilla, da sempre critica nei confronti di Adobe Flash, tanto da aver iniziato a sviluppare, a partire dal 2012, Shumway, un plugin in grado di riprodurre contenuti in Flash riconvertendoli in HTLM5. Tramite le parole di Mark Schmidt, Senior Firefox Community Support Lead, ha annunciato il blocco preventivo di Adobe Flash in Firefox.

Ora non ci resta che attendere la risposta dell’industria del porno per poter affossare definitivamente Flash. Non so voi ma io faccio il tifo per la scomparsa di Adobe Flash, magari è la volta buona che ci liberiamo di tutti quei siti fatti in flash e di quei fastidiosi banner pubblicitari in flash che infettano il web.

 

 

0

PolyBrowser un nuovo modo di navigare sul web

Vi presentiamo PolyBrowser, particolare web browser open basato su Firefox dalle caratteristiche davvero molto interessanti.

PolyBrowser in Ubuntu
PolyBrowser è un nuovo progetto che punta a migliorare la navigazione web da parte soprattutto dell’utente che utilizza più schede avviate contemporaneamente. L’idea del progetto è quella di migliorare la navigazione tra le varie schede affiancandole tra loro, a gestire il tutto troviamo uno zoom rivisitato e la possibilità di poter ridimensionare ogni singola pagina web. PolyBrowser dispone inoltre di una barra laterale dedicata alle ricerche, potremo effettuare ricerche veloci all’interno dei principali motori di ricerca e non solo, il browser consente di salvare la pagina web sul cloud in maniera tale da poterla riavviare in altri dispositivi.

Continua a leggere…

 

0

Mozilla Firefox 39 Rilasciato

Mozilla ha rilasciato la nuova versione numero 39 di Firefox, le novità e come installarlo / aggiornarlo.

Firefox 39
A quasi due mesi dal rilascio della precedente versione, Mozilla ha annunciato il nuovo Firefox 39. Firefox 39 è un’aggiornamento che porta con se alcune novità che riguardano principalmente la stabilità e sicurezza del famoso browser open source di Mozilla. Nella versione per Linux e Apple Mac debutta il nuovo sistema di rilevamento malware nei file scaricati, funzionalità che però sta portando alcuni problemi dato che non sempre i file indicati come “malevoli” lo siano. Con il nuovo Firefox 39 troviamo migliorie per Hello, che aggiunge la possibilità di poter condividere link in Facebook, Twitter ecc.

Continua a leggere…