Tags archives: firefox

 

0

Aggiornamenti di sicurezza importanti per Xubuntu 14.10 "Utopic Unicorn": Browser Web Chromium, Email Mozilla Thunderbird:, Firefox Web Browser: e Adobe Flasher Plugin Installer:.

Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere aggiornato il proprio sistema operativo, ma è parimenti esperienza comune che spesso siano proprio gli aggiornamenti a introdurre nuovi bug. 

Xubuntu segue delle linee guida ben precise per gestire questa situazione.

La chiave di volta dell’intero discorso è che, una volta rilasciata la release, gli aggiornamenti non si fanno affatto, a meno che non riguardino vulnerabilità di sicurezza o bug particolarmente significativi.
Addirittura, nell’ottica di stabilizzare la release, già durante le ultime fasi di sviluppo l’ingresso di nuovi pacchetti dei vari software è sottoposto ad un controllo particolarmente rigido (una fase nota agli sviluppatori come “Feature Freeze”, appunto).

Gli aggiornamenti proposti a continuazione fanno parte del bollettino di sicurezza settimanale rilasciato da Canonical e riguardano in particolare i primi aggiornamenti importanti sulla sicurezza riguardanti la neonata Xubuntu 14.04 “Trusty Tahr”.

In particolare gli aggiornamenti riguardano:


Browser Web Chromium:

Chromium è un navigatore open source che mira a costruire una modalità per utilizzare il web più sicura, più veloce e più stabile per tutti gli utenti di Internet.
Chromium serve come base per Google Chrome, che non è altro che Chromium rimarchiato (nome e logo) con veramente poche aggiunte, come ad esempio il tracciatore d’uso e il sistema di aggiornamento automatico.

Questo pacchetto contiene il browser Chromium.

Cambiamenti delle versioni di chromium-browser:
Versione installata: 36.0.1985.125-0ubuntu1.14.04.0~pkg1029
Versione disponibile: 37.0.2062.94-0ubuntu0.14.04.1~pkg1042

Versione 37.0.2062.94-0ubuntu0.14.04.1~pkg1042:

  * Release to stage

Versione 37.0.2062.94-0ubuntu1:

  * Upstream release 37.0.2062.94.
    – CVE-2014-3165: Use-after-free in Blink websockets.
    – CVE-2014-3176, CVE-2014-3177: A combination of bugs in V8, IPC, sync, and
      extensions that can lead to remote code execution outside of the sandbox.
    – CVE-2014-3168: Use-after-free in SVG.
    – CVE-2014-3169: Use-after-free in DOM.
    – CVE-2014-3170: Extension permission dialog spoofing.
    – CVE-2014-3171: Use-after-free in bindings.
    – CVE-2014-3172: Issue related to extension debugging.
    – CVE-2014-3173: Uninitialized memory read in WebGL.
    – CVE-2014-3174: Uninitialized memory read in Web Audio.
    – CVE-2014-3175: Various fixes from internal audits, fuzzing and other
      initiatives.
    – CVE-2014-3176, CVE-2014-3177: Interaction of extensions, IPC, the sync
      API, and Google V8 to execute arbitrary code.
  * Fix a shell bug in the binary-wrapper that prevented USER flags
    from working properly.
  * debian/control: Suggests chromiumflashplugin .
  * debian/apport: Significant cleanup.
  * debian/rules: Disable SSE instructions on x86 to avoid SIGILL on some CPUs.
    (LP: #1353185)
  * debian/checkout-orig-source.mk: Don’t include src/ prefix in orig tarball.
  * debian/patches/*: refresh line numbers.
  * debian/patches/search-credit.patch,
    debian/patches/additional-search-engines.patch: Track source files moved.
  * debian/patches/ffmpeg-gyp-config.patch,
    debian/patches/fix-gyp-space-in-object-filename-exception.patch,
    debian/patches/gyp-icu-m32-test:
    Disabled. No longer needs fixing.
  * debian/control: build-dep on openssl.
  * debian/patches/disable-sse2: Don’t require SSE/SSE2 CPU features on x86.
    (LP: #1353185)
  * debian/rules: Use built-in PDF support. (LP: #513745, #1009902)

Versione 36.0.1985.143-0ubuntu1:

  * Upstream release 36.0.1985.143:
    – CVE-2014-3165: Use-after-free in web sockets.
    – CVE-2014-3166: Information disclosure in SPDY.
    – CVE-2014-3167: Various fixes from internal audits, fuzzing and other
      initiatives.  
  * debian/rules: Avoid some unnecessary warning of invalid mv.
  * debian/rules: Don’t use tcmalloc on i386.
  * debian/control: Don’t have (unused) shlibs-depends on -dbg packages
    and non-binary packages.
  * debian/chromium-browser-codecs-ffmpeg-extra.dirs,

Email Mozilla Thunderbird:

Cambiamenti delle versioni di thunderbird:
Versione installata: 1:31.0+build1-0ubuntu0.14.04.1
Versione disponibile: 1:31.1.1+build1-0ubuntu0.14.04.1

Versione 1:31.1.1+build1-0ubuntu0.14.04.1:

  * New upstream stable release (THUNDERBIRD_31_1_1_BUILD1)
    – see USN-2330-1

Firefox Web Browser:

Firefox fornisce una navigazione web semplice e sicura. Un’interfaccia utente familiare, potenti funzioni di sicurezza come la protezione da furti di identità online e ricerca integrata che ti permette di ottenere il massimo dal web.

Adobe Flasher Plugin Installer:

Cambiamenti delle versioni di flashplugin-installer:
Versione installata: 11.2.202.400ubuntu0.14.04.1
Versione disponibile: 11.2.202.406ubuntu0.14.04.1

Versione 11.2.202.406ubuntu0.14.04.1:

  * New upstream release 11.2.202.406
    – debian/flashplugin-installer.{config,postinst},
      debian/post-download-hook: Updated version and sha256sum

 

0

Le novità previste per Mozilla Firefox 34

Mozilla sta terminando i lavori per la futura versione numero 34 di Firefox, aggiornamento che includerà di default Hello e altre importanti novità.

Firefox 34
A pochi giorni dal rilascio della versione stabile di Firefox 33, lo sviluppo del browser open source di Mozilla si concentra sulla futura versione stabile numero 34 che debutterà il prossimo 24 novembre.
Tra le novità confermate in Firefox 34 troviamo il nuovo Mozilla Hello attivo di default, funzionalità che ci consentirà di poter  effettuare chiamate / video-chiamate gratuite senza utilizzare alcun account, plugin di terze parti o altro (per attivare Firefox Hello nelle versioni precedenti basta consultare questa guida). Oltre a Firefox Hello, nella futura versione 34 del browser open source di Mozilla troveremo di default il nuovo gestore dei temi disponibile direttamente dalla personalizzazione del menu.

Continua a leggere…

 

0

Attivare Hello in Firefox per Linux, Windows e Mac

Mozilla ha ufficialmente presentato Hello, servizio per effettuare chiamate vocali da browser senza utilizzare alcun plugin, ecco come attivarlo.

Firefox Hello in Linux
Mozilla nei giorni scorsi ha presentato il nuovo Hello, servizio di chiamate gratuite via internet basato sulla tecnologia WebRTC. Grazie a Firefox Hello potremo chiamare gratuitamente amici, colleghi ecc direttamente dal nostro browser senza utilizzare alcun plugin di terze parti, add-on o altro ancora. Utilizzare Firefox Hello è molto semplice, basta cliccare sull’icona a forma di cornetta presente nella barra degli strumenti del browser e copiare l’url indicato, basterà inviarlo ai nostri amici e colleghi che vogliamo chiamare, basterà inserire l’url in Firefox, Chrome, Opera ecc (anche nella versione mobile) per avviare la chiamata via WebRTC.

Continua a leggere…

 

0

Pale Moon 25 Rilasciato

I developer Pale Moon hanno rilasciato la nuova versione numero 25, aggiornamento che include importanti migliorie.

Pale Moon in Ubuntu
Continua lo sviluppo di Pale Moon, browser open source basato su Mozilla Firefox dotato di numerose ottimizzazioni per velocizzare la navigazione. Da notare che Pale Moon ci consentirà di avere una versione di Firefox aggiornata senza la nuova interfaccia grafica Australis con numerose ottimizzazioni e personalizzazioni disponibili grazie anche al nuovo add-on Pale Moon Commander (per maggiori informazioni). Gli sviluppatori del browser Pale Moon hanno annunciato il rilascio della nuova versione stabile numero 25, aggiornamento che include importanti novità che rendono ancora più completo e performante il browser open source basato su Firefox.

Continua a leggere…

 

0

Mozilla Firefox 33 Rilasciato, le novità e come installarlo

Mozilla ha rilasciato la nuova versione stabile numero 33 di Firefox, browser che porta con se il nuovo codec OpenH264 di Cisco e molte altre importanti novità.

Mozilla Firefox 33 in Ubuntu
Continua lo sviluppo di Firefox, browser open source di Mozilla da poche ore disponibile nella nuova versione stabile 33 per pc desktop Linux, Windows e Mac e device mobili Android. Firefox 33 porta con se interessanti novità a partire dal nuovo plugin per codec video OpenH264 attraverso il quale potremo riprodurre contenuti multimediali senza dover utilizzare alcun plugin di terze parti (per maggiori informazioni).
Con Firefox 33 non debutta il nuovo collegamento nella barra degli strumenti per le chiamate attraverso WebRTC. Presente nella Beta, non è stato introdotto di default a causa di alcuni bug ancora da risolvere (molto probabilmente approderà nella futura versione stabile numero 34).

Continua a leggere…

 

0

LibreOffice: come installare i temi Firefox

In questa guida vedremo come utilizzare i temi di Mozilla Firefox nella suite per l’ufficio LibreOffice in Linux, Windows e Mac

LibreOffice con temi Firefox
Gli sviluppatori della The Document Foundation hanno introdotto numerose funzionalità nelle ultime versioni di LibreOffice come ad esempio la nuova Sidebar, barra laterale con la quale potremo accedere velocemente agli strumenti preferiti oppure il nuovo set d’icone monocromatiche Sifr.
Possiamo inoltre personalizzare LibreOffice integrando i temi per Mozilla Firefox, funzionalità con la quale potremo rendere la suite per l’ufficio più bella da vedere oltre a fornire una migliore integrazione con il nostro ambiente desktop.

Continua a leggere…

 

0

Installare e aggiornare facilmente Pale Moon con un semplice tool

Vi presentiamo Pale Moon Installer, utile tool che ci consente di installare, aggiornare o rimuovere facilmente il browser Pale Moon in Linux.

Pale Moon in Ubuntu
Negli ultimi mesi abbiamo rilasciato diversi articoli dedicati a Pale Moon, browser open source basato su Mozilla Firefox che include diverse ottimizzazioni in maniera da velocizzare la nostra navigazione. Pale Moon include diverse ottimizzazioni che (stando agli sviluppatori del browser) consentono di velocizzare la navigazione anche del 25%  confronto Firefox, inoltre troviamo come motore di ricerca di default DuckDuckGo, una home personalizzata e altre utili features. Da notare anche l’add-on Pale Moon Commander con il quale potremo avere numerose opzioni avanzate che ci consentono di ottimizzare e personalizzare conforme le nostre preferenze.

Continua a leggere…

 

0

Pale Moon Commander utile addon con impostazioni avanzate per Firefox

Dagli sviluppatori del browser Pale Moon arriva il nuovo addon Commander che aggiunge nuove opzioni avanzate in Mozilla Firefox.

Pale Moon Commander in Mozilla Firefox
Pale Moon è un browser open basato su Mozilla Firefox e disponibile per Linux, Windows e Mac che include diverse ottimizzazioni per velocizzare la nostra navigazione. Disponibile anche nella versione per Android (in fase di sviluppo), Pale Moon ha fatto molto discutere nei mesi scorsi vista la scelta di non includere di default la nuova interfaccia grafica Australis nelle future versioni del browser. Dagli sviluppatori Pale Moon arriva il nuovo ed interessante addon denominato Commander che va ad aggiungere molte nuove opzioni avanzate in Mozilla Firefox.

Continua a leggere…

 

0

Temi di Firefox su LibreOffice

Temi e personalizzazioni Non tutti sapranno che è possibile installare i temi concepiti per Firefox anche sulle ultime versioni di LibreOffice. Si tratta dei cosiddetti temi (anche sarebbe più opportuno chiamarli sfondi) un tempo chiamati Personas non quelli completi che vanno a modificare anche barre schede e pulsanti. Per installare i temi di Firefox su […]

 

0

Script per Video Mediaset 5.2: design aggiornato e lo schermo intero per davvero