Tags archives: internet

 

0

L'America attraverso la FCC abolisce le linee internet privilegiate. Un nuovo passo verso la NetNeutrality!

La Federal Communications Commission, l’agenzia indipendente governativa statunitense che regola le decisioni in merito alle telecomunicazioni, ha preso una decisione storica in merito ad internet ed in generale alla NetNeutrality, l’uguaglianza sulla rete. Cos’è la NetNeutrality? Ecco un video … [Visita il sito per leggere tutto l'articolo]

 

0

La FCC riconosce la neutralità della Rete

Oggi la Federal Communications Commission americana (la commissione responsabile della regolamentazione delle telecomunicazioni) ha stabilito finalmente il principio della net neutrality: l’accesso ad Internet deve essere neutrale e le compagnie non devono intervenire sulla trasmissione dei dati (limitando ad esempio solo una particolare tipologia di traffico o servizio, leggi filesharing o video on demand).

Gli operatori che forniscono connettività ovviamente sono molto arrabbiati della decisione: per la legge non sono più “fornitori di servizi di informazione” (il Titolo I della legge sulle Telecomunicazioni) ma “common carrier”, cioè fornitori di trasporto responsabili per il loro carico. Questa è la motivazione per la quale con le future regolamentazioni e le battaglie legali che ne seguiranno, non sarà più possibile il throttling di una singola fonte di traffico.

Nella prima parte della discussione la commissione ha anche decretato la possibilità per le municipalità di costruire a proprie spese le infrastrutture di rete necessarie a portare connessioni veloci ai propri cittadini anche senza il permesso dello Stato di cui fanno parte (per dire, la municipalità di Chattanooga fornisce una rete gigabit!).

L’accesso ad una rete aperta e libera da vincoli è un principio che accomuna i sostenitori dell’open source e non solo, da oggi negli Stati Uniti è anche un diritto stabilito per legge. Si muoveranno di conseguenza anche in Europa?

Immagine via The Verge

 

0

CR Wallpaper #2: tanti sfondi per tutti gli schermi!

 

0

FOSDEM 2015: il resoconto

 

0

Apple Adds Two-Step Verification Security To iMessage And FaceTime Apps

Apple has introduced two-step verification to the iMessage and FaceTime chat services in a bid to boost security. Apple’s support page explains that the two-step verification process is triggered when Apple Mac or iOS users log-in to iMessage or FaceTime. The iMessage and FaceTime apps were previously accessed with only an Apple ID email address [...]

 

0

Infografica – Lo Studente Tecnologico

Voglio andare fuori tema per 30 secondi  mostrandomi un infografica che ritengo importante perché come sapete da sempre promuovo lo studio/letture per apprendere nuove nozioni sulla Sicurezza Informatica, questa infografica dedicata agli studenti è stata creata da Docsity e rappresenta in modo chiaro l’utilizzo di Internet per studiare. Sono riportate le regioni più attive, le …

L’articolo Infografica – Lo Studente Tecnologico sembra essere il primo su Over Security.

 

0

Guida introduttiva di Chrome: svuotamento della cache e gestione dei cookie.

Svuotamento della cache ed eliminazione di altri dati del browser.

Hai il controllo dei tuoi dati di navigazione. Questi dati comprendono la cronologia di navigazione e dei download e i dati salvati dei moduli. Utilizza la finestra di dialogo “Cancella dati di navigazione” per eliminare tutti i tuoi dati, o soltanto una parte, raccolti durante uno specifico periodo di tempo.

Eliminazione di tutti i dati.

  1. Fai clic sul menu Chrome Chrome menu nella barra degli strumenti del browser.
  2. Seleziona Strumenti.
  3. Seleziona Cancella dati di navigazione.
  4. Nella finestra di dialogo visualizzata, seleziona le caselle di controllo relative ai tipi di informazioni che desideri rimuovere.
  5. Utilizza il menu in alto per selezionare la quantità di dati che desideri eliminare. Seleziona tutto per eliminare tutti i dati.
  6. Fai clic su Cancella dati di navigazione.

google-chrome-wallpaper

Eliminazione di elementi specifici dai dati di navigazione.

Anziché eliminare intere categorie di dati di navigazione, puoi selezionare elementi specifici da eliminare

Gestione dei cookie e dei dati dei siti.

Hai il controllo delle autorizzazioni relative ai cookie in Google Chrome. Per impostazione predefinita sono consentiti tutti i cookie, ma puoi modificare questa impostazione. Se i cookie sono stati impostati o bloccati nella pagina visualizzata, all’estremità della barra degli indirizzi viene visualizzata un’icona.

Che cosa sono i cookie?

I cookie sono file creati dai siti web visitati al fine di memorizzare le informazioni di navigazione, ad esempio le preferenze per i siti o i dati del profilo. Esistono due tipi di cookie. I cookie proprietari vengono impostati dal dominio del sito elencato nella barra degli indirizzi. I cookie di terze parti provengono da altri domini che contengono elementi, come annunci o immagini, incorporati nella pagina.

Modifica delle autorizzazioni dei cookie e dei dati dei siti
  1. Fai clic sul menu Chrome Chrome menu nella barra degli strumenti del browser.
  2. Seleziona Impostazioni.
  3. Fai clic su Mostra impostazioni avanzate.
  4. Nella sezione “Privacy”, fai clic sul pulsante Impostazioni contenuti.
  5. Nella sezione “Cookie”, puoi modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
Se ti è piaciuto l’articolo , iscriviti al feed cliccando sull’immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
ubuntu lucid-lynx rss

 

0

VLC 3.0 introdurrà il supporto a Chromecast e Wayland

 

0

Marco's Box I/O 46

La classe di cacciatorpedinieri americani Zumwalt è dotata di un centro di missione con software basato su Linux [FoxtrotAlpha]

  • Il CERN dal 2011 ospita un programma di collaborazione fra artisti e scienziati per la creazione di opere ispirate alla ricerca effettuata nel laboratorio [Gizmodo]
  • Sono stati annunciati i vincitori dei premi intermedi del Lunar Xprize, finanziato da Google, che nel 2016 premierà il primo team che manderà con successo un rover sul suolo lunare. [Xprize]
  • Yanis Varoufakis viene nominato ministro delle finanze greco: è stato per tre anni economista capo per Valve (qualcuno ha parlato di cappelli?) [PcGamesN]
  • Arctic Fibre vuole stendere un cavo sottomarino diretto tra Tokyo e Londra passando per lo stretto di Bering [IEEE Spectrum]
  • Youtube elimina definitivamente il player in Flash [Youtube]
  • Il processo a Dread Pirate Roberts, il responsabile di Silk Road, si combatte anche sull’interpretazione da dare alle emoticon nei messaggi [Gizmodo]
  • Un paper americano illustra come con tecniche di machine learning sia possibile attribuire un codice sorgente al relativo autore solo analizzandone lo stile [Gizmodo]
  • In America le connessioni a banda larga verranno definite tali solo con un minimo di 25 megabit in download e 3 megabit in upload [The Verge]

 

0

Oracle releases 167 critical security fixes for Java and Sun systems

Oracle has released a critical patch update fixing 167 vulnerabilities across hundreds of its products, warning that the worst of them could be remotely exploited by hackers. The pressing fixes involve several of Oracle’s most widely used products and scored a full 10.0 rating on the CVSS 2.0 Base Score for vulnerabilities, the highest score [...]