Tags archives: kubuntu

 

0

Kubuntu 16.04

Kubuntu Kubuntu è una distribuzione Linux user-friendly gratuita, basata sul desktop manager KDE e sulla distribuzione Ubuntu di Canonical. KDE viene aggiornato costantemente durante il ciclo di vita della distribuzione. Versione 16.04 Questa versione contiene: Our new software center: Plasma Discover brim-full of software to choose from. The latest KDE PIM with lots of features and […]
Related posts:
  1. Kubuntu 15.10 Kubuntu Kubuntu è una distribuzione Linux user-friendly gratuita, basata sul...
  2. Netrunner 2015.11 “Rolling” Netrunner Netrunner è una distribuzione Linux basata su Kubuntu che...
  3. Netrunner 17: Horizon Netrunner Netrunner è una distribuzione Linux basata su Kubuntu che...

 

 

 

 

0

Ubuntu e Chrome: fixare l'errore "doesn't support architecture 'i386'"


Gli utenti smanettoni che usano aggiornare la propria Ubuntu da terminale avranno di certo notato uno strano messaggio di errore che si manifesta ogni qual volta andiamo ad aggiornare il sistema da terminale.
L'errore in question è inerente a Google Chrome e ci avvisa che l'architettura i386 (ovvero la versione a 32-bit) non è più supportata da Chrome. Google aveva infatti annunciato qualche mese fa che, a partire dal mese di Marzo 2016, avrebbe interrotto lo sviluppo di Google Chrome per i sistemi operativi Linux a 32-bit (badate bene, Chrome, non Chromium).
L'errore che appare nel terminale non fa altro che avvisarci di questo. Ecco il testo dell'errore
N: Skipping acquire of configured file 'main/binary-i386/Packages' as repository 'http://dl.google.com/linux/chrome/deb stable InRelease' doesn't support architecture 'i386'
Se siete su sistemi Linux a 32-bit vi conviene rimuovere Chrome e cercare qualche altra alternativa come il sempre eterno Firefox o browser come Opera e Vivaldi.

Se invece siete su distro a 64-bit e volete rimuovere questo messaggio di errore (che spero venga fixato a breve direttamente alla fonte) potete farlo in poco tempo editando il file sources.list di Chrome.

Farlo è semplicissimo. Aprite il terminale e digitate

sudo gedit /etc/apt/sources.list.d/google-chrome.list

(ovviamente se siete su altri desktop environment sostituite gedit con l'editor di testo che trovate preinstallato sulla vostra derivate come kate per Kubuntu o pluma per Ubuntu GNOME).

Nel file che si aprirà aggiungete la voce [arch=amd64] fra deb e l'url 

deb [arch=amd64] http://dl.google.com/linux/chrome/deb/ stable main

Adesso salvate e provate a riaggiornare il sistema da terminale. Il messaggio di errore è ora sparito.

 

0

Rilasciati Ubuntu 14.04.4 LTS e derivate ufficiali

 

0

KDE e driver NVIDIA: impostare il DPI dei caratteri della schermata di login e del sistema

In questa mini guida andremo a vedere come fixare un noioso problema che si verifica su KDE se si fa uso di driver proprietari NVIDIA e si è su schermi ad alta risoluzione.
Capita infatti che, dopo aver installato la nostra distro KDE centrica preferita (o in MATE su alcune distro), ci ritroviamo con dei font minuscoli sia nella schermata di login che nel desktop una volta caricato.
La soluzione a questo problema consiste nell'impostare manualmente il settaggio del DPI a 96 direttamente nel file di configurazione xorg.conf se ci troviamo su distro come Kubuntu o Fedora KDE (ma in realtà il problema si verifica anche su Ubuntu MATE) o nel file 90-mhwd.conf se ci troviamo su Manjaro KDE.
La soluzione è la stessa che abbiamo visto qualche tempo fa nella guida per fixare l'interfaccia fuori scala di Chrome
Vediamo come procedere.
La prima cosa da fare è dare da terminale il comando:

sudo nvidia-xconfig

Se ci troviamo su Kubuntu, Fedora KDE o Ubuntu MATE andiamo a modificare il file /etc/X11/xorg.conf con il nostro editor preferito. Su KDE basterà dare:

sudo kate /etc/X11/xorg.conf

Ora non ci resta che individuate la sezione Screen e aggiungeteci la riga

Option "DPI" "96 x 96"

Se ci troviamo su Manjaro KDE dovremo andare a modificare il file /etc/X11/xorg.conf.d/90-mhwd.conf dando da terminale

sudo kate /etc/X11/xorg.conf.d/90-mhwd.conf

Anche in questo caso basterà aggiungere la riga Option "DPI" "96 x 96"



 

0

Ubuntu 15.10: tutti (o quasi) i flavor in una sola ISO

 

0

Ubuntu 15.10: tutti (o quasi) i flavor in una sola ISO

Se stavate cercando un metodo semplice per avere a portata di mano tutti i flavor di Ubuntu su un solo dispositivo (che sia un DVD o una chiavetta USB) allora siete nell’articolo giusto: già tempo fa vi parlammo del progetto Linux AiO, creato da Zeljko Popivoda per soddisfare esattamente quel requisito, e la notizia di […]

L'articolo Ubuntu 15.10: tutti (o quasi) i flavor in una sola ISO appare per la prima volta su My CMS.

 

0

Kubuntu 15.10: Ripristinare le opzioni Estrai e Comprimi in Dolphin

Su Kubuntu 15.10 continua a persistere un fastidioso bug di Dolphin (il file manager) inerente le funzionalità Estrai e Comprimi per file e cartelle. Cliccando infatti con il tasto destro del mouse su di un archivio compresso non appare più l'opzione per estrarre al volo il file così come non appare più la relativa opzione per comprimere file e cartelle. Il bug in questione è stato fixato a monte su KDE già da tempo ma il fix non è ancora arrivato su Kubuntu 15.10.

Fortunatamente fixare il problema è semplice e basta dare un semplice comando da terminale.
Basterà infatti dare da terminale:

sudo ln -s /usr/share/kde4/servicetypes/konqpopupmenuplugin.desktop /usr/share/kservicetypes5/

Una volta fatto vi basterà chiudere e riaprire Dolphin per veder ricomparire le opzioni Estrai e Comprimi.
Ecco tornare le voci Estrai e Comprimi grazie al "magico" comando

Speriamo soltanto che in Kubuntu si diano una mossa a fixare questo bug quanto prima.