Tags archives: mondo-linux

 

0

Marco's Box I/O 40

Volete imparare ad hackerare la Sony? Adesso sapete dove andare [Ryongnamsan]

  • Un caso che sarà presentato alla Corte Suprema degli Stati Uniti nella primavera prossima potrebbe sovvertire la regola per la quale alla scadenza di un brevetto non è più necessario pagare le royalties [The Verge]
  • L’agenzia britannica per lo spionaggio delle telecomunicazioni ha infiltrato il provider belga Belgacom per sorvegliare le comunicazioni di tutto il mondo, tra le quali quelle dell’Unione Europea e della Nato [The Intercept]
  • Google sposta di un anno la scadenza del bando del Lunar XPrize, competizione dedicata a portare sulla Luna un rover e trasmettere informazioni a Terra [The Verge]
  • Norton si lancia nell’abbigliamento, dotando un paio di jeans di protezioni che limitano il ricevimento di segnali radio [The Verge]
  • I sistemi dell’ICANN (l’autorità che custodisce e gestisce le ‘radici’ dell’Internet) sono stati penetrati da hacker tramite attacchi di phishing [The Verge]
  • Il riscaldamento climatico, tra le altre cose, porterà a difficoltà nel decollo degli aerei [Gizmodo]
  • Lo sviluppo dell’Hyperloop proposto da Elon Musk sta procedendo tramite il crowdsourcing di idee tra centinaia di professionisti, compensati solo da percentuali della futura compagnia nel caso il sistema funzioni [The Verge]

 

0

Le applicazioni basate su X in esecuzione su Xmir e Unity 8 di Ubuntu Next

Nelle scorse settimane vi avevamo pubblicato una serie di video che mostravano i primi passi della versione desktop di Unity 8 con XMir / Mir.
Nei primi video avevamo visto l’esecuzione di una sola finestra su Mir e il risultato non era apparso tanto entusiasmante (d’altronde erano le prime righe di codice).

Bene, a due settimane di distanza dal primo video ne è stato pubblicato uno nuovo che mostra le applicazioni basate su X in esecuzione su Xmir su Unity 8 di Ubuntu Next.
Nel video è possibile vedere LibreOffice Writer, glxGears e Steam. C’è ancora qualche buggettino qua e la e alcuni problemi con lo stack input del mouse ma verranno fixati a breve.
La cosa più importante è però che sia OpenGL che Glamor (2D) sfruttano l’accelerazione grafica.
Bello no?

Via

 

0

Il primo Ubuntu Phone della bq sarà venduto in Europa a partire da Febbraio 2015

Il primo Ubuntu Phone sarà in vendita in Europa a partire da Febbraio 2015 e sarà realizzato da bq.
Il device sarà una versione rivisitata del bq Aquaris E4.5 che ha le seguenti caratteristiche:

  • Risoluzione qHD @ 540 × 960 con schermo da 4,5 pollici
  • 1.3 GHz Quad Core ARM Cortex A7 (MediaTek)
  • Mali 400 GPU @ 500 MHz (MediaTek)
  • 8GB eMMC di memoria
  • 1 GB di RAM
  • Batteria da 2150 mAh
  • Doppia micro-SIM

La commercializzazione avverrà tramite lo stesso produttore. Ancora nessuna informazione invece per quanto riguarda il prezzo di vendita.

Via OMG Ubuntu!

 

0

Rilasciato Linux Mint 17.1 “Rebecca” KDE RC

Il team di Linux Mint ha annunciato il rilascio della Release Candidate di Linux Mint 17.1 “Rebecca” KDE. Questa nuova release è basata su Ubuntu 14.04 LTS ed è supportata fino al 2019.
Fra le novità di questo rilascio troviamo KDE 4.14, l’aggiunta del supporto a MDM di KWallet, la nuova versione dell’update manager e un artwork migliorato.
Potete scaricare Linux Mint 17.1KDE RC all’indirizzo http://blog.linuxmint.com/?p=2745

 

0

Rilasciato Linux Mint 17.1 “Rebecca” KDE RC

Il team di Linux Mint ha annunciato il rilascio della Release Candidate di Linux Mint 17.1 “Rebecca” KDE. Questa nuova release è basata su Ubuntu 14.04 LTS ed è supportata fino al 2019.
Fra le novità di questo rilascio troviamo KDE 4.14, l’aggiunta del supporto a MDM di KWallet, la nuova versione dell’update manager e un artwork migliorato.
Potete scaricare Linux Mint 17.1KDE RC all’indirizzo http://blog.linuxmint.com/?p=2745

 

0

Rilasciato Linux Mint 17.1 “Rebecca” Xfce RC con Compiz preconfigurato!

Il team di Linux Mint ha annunciato il rilascio della Release Candidate di Linux Mint 17.1 “Rebecca” che come la distro madre dalla quale deriva sarà supportata fino al 2019.
Questa nuova release porta con se una gradita novità per tutti gli utenti ovvero la presenza out of the box di Compiz che è ora possibile attivare direttamente nelle impostazioni di sistema grazie ad un semplice click.

Oltre a questo troviamo i miglioramenti nell’artwork che abbiamo già visto sulle edizioni principali con MATE e Cinnamon.

Potete scaricare Linux Mint 17.1 Xfce RC all’indirizzo http://blog.linuxmint.com/?p=2742

 

 

0

Installare Compiz su Manjaro XFCE

XFCE è un bell’ambiente leggero e con un compositing funzionale che però spesso ha problemi di tearing durante la riproduzione dei video. Il problema è noto e in XFCE hanno anche provato a metterci una patch solo che non funziona con tutte le schede video.
Una delle possibili soluzioni è installare un compositing alternativo come ad esempio Compiz. 
Su Manjaro XFCE l’operazione è facilitata dal meta pacchetto compiz-manjaro che una volta installato penserà a impostare un buon default per gli effetti di Compiz e a settare le giuste impostazioni per avviare Compiz automaticamente all’avvio del PC.
Installarlo è semplicissimo, basterà avviare Pamac e cercare compiz-manjaro

Una volta installato riavviate il sistema e godetevi gli effetti.

Se volete personalizzare il tutto vi basterà andare nelle impostazioni di sistema

Alla voce Altro troverete due nuove voci.
La prima è Compiz GTK decorator theme

che vi consentirà di scegliere il tema da usare per il decoratore finestre e la voce Gestore Configurazione CompizConfig dove potrete andare a gestire i vari effetti (qui potete abilitare le famose finestre tremolanti o il cubo rotante)

 

0

Manjaro: fix tasti multimediali tastiera

Qualche giorno fa ho riprovato Manjaro Linux (complice il rilascio di Manjaro 0.8.11) e ho notato alcuni buggettini fastidiosi .
La mia tastiera multimediale Microsoft Wireless Keyboard 800 non funzionava correttamente con Manjaro Xfce: i tasti funzione per il volume etc non funzionavano.
Dopo una rapida ricerca sul web sono riuscito a trovare la soluzione. Il motivo del mancato funzionamento era da ricercare in un pacchetto preinstallato che va in conflitto con alcune tastiere multimediali. 
Il pacchetto in questione è xf86-input-joystick

Una volta rimosso il suddetto pacchetto (scegliete voi se farlo da terminale oppure con pamac) basterà riavviare il sistema e i tasti multimediali torneranno a funzionare.
PS: nel mio caso mi sono ritrovato senza scorciatoia per l’applicazione per effettuare gli screenshot (ovver xfce4-screenshooter). Per aggiungere la scorciatoia a questa app vi basterà andare in Impostazioni, Tastiera, Scorciatoia applicazioni e qui creare una nuova scorciatoia mettendo come applicazione xfce4-screenshooter e impostando poi il relativo tasto.

 

0

Proviamo la versione alpha di Paper, un nuovo tema per GNOME/GTK3 in stile material design

L’eclettico designer +Sam Hewitt, già autore dei famosi temi Moka, Orchis e del recente tema Yuyo per Ubuntu MATE, sta lavorando ad un nuovo tema per GNOME/GTK3 che si inspira al material design di Android Lollipop.

Il nuovo tema si chiama Paper e da poco è stata rilasciata una preview in versione alpha che vi consentirà di testarlo sulle vostre distro.
Paper può essere scaricato andando all’indirizzo http://snwh.org/paper/
Come potete vedere è in lavorazione anche un tema di icone da abbinare al tema che renderà l’esperienza grafica ancora più appagante.

Se siete su Arch e derivate potete installarlo da AUR https://aur.archlinux.org/packages/paper-gtk-theme/

Se siete su Ubuntu e derivate potete utilizzare il PPA realizzato da Sam. Vi basterà dare da terminale

sudo add-apt-repository ppa:snwh/pulp
sudo apt-get update && sudo apt-get install paper-gtk-theme