Tags archives: multimedia

 

0

Fresh Player Plugin si aggiorna alla versione 0.2.2

Nuovo ed importante aggiornamento per Fresh Player Plugin, tool che ci consente di avere la versione aggiornata di Adobe Flash Player in Firefox e altri browser Linux.

Flash Player 16 in Firefox su Ubuntu
Fresh Player Plugin è un progetto open source che punta a portare in Firefox, Midori e altri browser Linux la versione aggiornata di Adobe Flash Player. Tutto questo è possibile grazie a Google Chrome, browser che include la versione aggiornata di Flash Player che possiamo quindi utilizzare anche in altri browser Linux tramite il tool Fresh Plugin.
Lo sviluppo di Fresh Player Plugin sta portando una maggiore stabilità oltre a correggere vari bug come ad esempio problemi riguardanti la visualizzazione a pieno schermo di alcuni contenuti multimediali.

Continua a leggere…

 

0

Attivare l'accelerazione hardware VDPAU in Flash Player su Ubuntu

In questa guida vedremo come attivare l’accelerazione hardware VDPAU per GPU Nvidia, Intel e AMD in Ubuntu e derivate.

Flash Player in Firefox su Kubuntu
Negli ultimi anni abbiamo visto migliorare notevolmente il supporto hardware in Linux, attualmente è difficile trovare una periferica, scheda grafica ecc non supportata dal sistema operativo libero.  Ad esempio i driver open source e proprietari per le schede grafiche stanno ottenendo performance ormai simili (ed in alcuni casi anche superiori) a quelli specifici per Windows. Da notare inoltre la libreria denominata VDPAU (Video Decode and Presentation API for Unix) che consente di assegnare una parte del processo della decodifica e post-elaborazione di un video alla GPU funzionalità che possiamo utilizzare anche durante la riproduzione di contenuti multimediali in Flash.

Continua a leggere…

 

0

Baka MPlayer il player basato su MPV

Vi presentiamo Baka MPlayer, nuovo player multimediale open basato su MPV con interfaccia grafica Qt5.

Baka MPlayer in Ubuntu
Sono già diversi i player multimediali che si basano su MPV, visualizzatore video in grado di coniugare le qualità di MPlayer e mplayer2 offrendo il supporto per i più diffusi formati di file audio e video. Tra questi player troviamo anche Baka MPlayer. nuovo progetto open source (già disponibile per Windows e Linux) dall’interfaccia grafica Qt5 minimale e dalle ottime caratteristiche.
Baka MPlayer offre un completo supporto per l’accelerazione hardware (vdpau, vaapi, vda) oltre a supportare anche il nuovo server grafico Wayland, consente la gestione e riproduzione di playlist sia di file locali che online.

Continua a leggere…

 

0

Canonical e la collaborazione con Lightworks

Canonical in collaborazione con EditShare hanno avviato una ricerca di utenti che utilizzano Lightworks per migliorare l’esperienza ed integrazione in Ubuntu.

Lightworks in Ubuntu
Tra i tanti software approdati recentemente in Linux troviamo anche Lightworks, potente programma professionale per l’editing di video utilizzato anche da diverse aziende cinematografiche. Nato per fornire una valida altenrativa a ad Apple FinalCut, Pinnacle Studio, Avid Media Composer ecc, Lightworks dispone di potenti strumenti e sopratutto il supporto per i più diffusi formati e finalmente un’ottima stabilità anche per Linux. A puntare su Lightworks troviamo anche Canonical, azienda che ha deciso di collaborare con EditShare per migliorare l’integrazione ed esperienza utente in Ubuntu e derivate.

Continua a leggere…

 

0

Lollypop disponibile il PPA per Ubuntu e derivate

In questo articolo andremo ad analizzare le novità di Lollypop e vedremo come installarlo facilmente in Ubuntu e derivate grazie al PPA dedicato.

Lollypop in elementary OS
Continua lo sviluppo di Lollypop, player audio minimale open source con interfaccia grafica GTK+3. Nato per fornire una valida alternativa a Rhythmbox e Gnome Music, l’idea del progetto Lollypop è quella di offrire un player multimediale moderno in grado di integrarsi al meglio in Gnome Shell, Pantheon di elementary OS, Unity ecc. Tra le principali caratteristiche di Lollypop troviamo il supporto per la riproduzione di file mp3, mp4, ogg e flac, dispone della visualizzazione dei brani per album, artista, cover o genere oltre ad includere la ricerca, modalità party (o random), UI chiara e scura e supporto MPRIS che ci consente di poter operare sul player direttamente da Sound Menu.

Continua a leggere…

 

0

Rilasciato Kodi 14 Stabile

Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile la versione stabile numero 14 di Kodi (ex XBMC) il famoso media center open source.

Kodi in Ubuntu
Nato come media center per console XBox di Microsoft, XBMC è diventato ormai un progetto multipiattaforma disponibile sia per pc desktop che device mobili, per questo motivo gli sviluppatori hanno deciso di cambiarne il nome in Kodi.
Con il nuovo Kodi 14 Helix troviamo diverse novità che rendono ancora più completo e funzionale il famoso media center open source multi-piattaforma a partire dal supporto per librerie FFMpeg 2.4.4 e la possibilità di riprodurre contenuti multimediali in formati H.265/HEVC e VP9.
Gli sviluppatori del media center Kodi con la nuova versione 14 “Helix” hanno inoltre migliorato il supporto per periferiche UPnP, includendo migliorie per la connessione in server PlanOn e MediaBrowser. da notare anche alcune ottimizzazioni all’interfaccia grafica con nuove opzioni e layout per la tastiera.

Continua a leggere…

 

0

VLC e l'idea di unificare la versione desktop con quella mobile

Gli sviluppatori VideoLAN stanno lavorando nella futura versione 3.0 di VLC che potrebbe unificarsi con la versione mobile.

VLC in Ubuntu
VLC è attualmente uno dei player multimediali più conosciuti ed utilizzati dagli utenti Linux e non solo. Disponibile anche per pc Windows, Mac e device mobili Android e Apple iOS, VLC ci consente di riprodurre (attraverso una semplice ed intuitiva interfaccia grafica) i file audio e video dei più diffusi formati. Gli sviluppatori VideoLAN stanno terminando i lavori per la futura versione numero 3.0 di VLC (che possiamo già testare in Linux consultando questa nostra guida) che debutterà verso marzo 2015, confermando l’arrivo della prossima versione stabile 2.2 nei prossimi giorni.

Continua a leggere…

 

0

Audacious in arrivo la nuova interfaccia grafica Qt

Con la nuova versione 3.6 di Audacious debutta la nuova interfaccia grafica Qt e altre importanti novità.

Audacious in Ubuntu
Audacious è un player audio multimediale open source che troviamo preinstallato in diverse distribuzioni Linux (oltre ad essere disponibile nei repo ufficiali delle principali distro). Gli sviluppatori di Audacious hanno recentemente rilasciato la prima Alpha della futura versione numero 3.6 che porterà con se la nuova interfaccia grafica Qt5 che andrà a migliorare l’integrazione nei principali ambienti desktop Linux. Audacious 3.6 avrà di default l’interfaccia grafica GTK+2 mentre sarà disponibile la UI Qt o Winamp dalle preferenze, gli sviluppatori rilasceranno anche una versione con UI GTK+3 la quale sarà molto probabilmente l’ultima versione includerla vista la migrazione in Qt5.

Continua a leggere…

 

0

Flash Player e H.264 in Opera

In questa semplice guida vedremo come possiamo utilizzare Flash Player e supporto per la riproduzione di contenuti H.264 e MP3 in Opera.

H.264 in Opera
Opera Software ha deciso di dare un cambio radicale al proprio web browser basandolo sul codice sorgente di Chromium introducendone molte ottimizzazioni e personalizzazioni varie. Con il nuovo Opera, troviamo un browser dall’interfaccia grafica molto più semplice e minimale, con una Speed Dial più moderna e facile da gestire, un nuovo gestore dei segnalibri, supporto per le estensioni native di Google Chrome e molto altro ancora. Opera include anche il supporto per Pepper Flash e la possibilità di riprodurre i file multimediali in H.264 e Mp3, funzionalità disponibili solo dopo aver installato FFMpeg e il plugin di Flash Player incluso di default in Google Chrome.

Continua a leggere…

 

0

Nuke software professionale di compositing video per Linux, Windows e Mac

Vi presentiamo Nuke potente software di compositing video per Linux, Windows e Mac utilizzato per gli effetti speciali di molti film.

Nuke in Ubuntu
Dopo avervi segnalato Natron, vi vogliamo presentare un’altro interessante software per il compositing di video in grado di offrire una valida alternativa ad Adobe AfterEffects, stiamo parlando di Nuke.
Nuke è un software proprietario di compositing video multi-piattaforma, sviluppato da The Foundry (azienda che recentemente si è unita ad Luxology), in grado di fornire una completa piattaforma per la creazione di effetti speciali sia 2D che 3D. Da notare che Nuke è stato utilizzato per gli effetti speciali di molti film come ad esempio Avatar, Iron Man, Alice In Wonderland, The Amazing Spider-Man, Clash of the Titans, Watchmen, Interstellar e perfino in serie tv come ad esempio CSI Miami 9 e in molti casi viene installato e utilizzato in distribuzioni Linux.

Continua a leggere…