Tags archives: news

 

0

Adobe Photoshop disponibile per Google Chromebook

Dalla collaborazione tra Google e Adobe approda per Chrome OS una versione dedicata di Photoshop la quale però include alcune limitazioni.

Adobe Photoshop in Chromebook
Chrome OS è un sistema operativo sviluppato da Google (basato su Kernel Linux) incluso nei vari Chromebook, Chromebox prodotti dal colosso statunitense in collaborazione con aziende produttrici come Samsung, Asus, Acer, Dell ecc. Visto il successo che sta riscontrando soprattutto nel mercato statunitense, Chrome OS sta diventando un sistema operativo sempre più completo dotato di molte applicazioni in grado di funzionare anche offline, del supporto per le app e giochi di Android e ora anche di una versione dedicata di Adobe Photoshop. Gli sviluppatori Google, in collaborazione con Adobe, hanno recentemente annunciato l’arrivo di Photoshop per Chrome OS, potremo quindi utilizzare il più famoso software per l’editing fotografico all’interno del sistema operativo desktop basato su Kernel Linux.

Continua a leggere…

 

0

Come verificare se siete vulnerabili a shellshock

 

0

LibreOffice e Microsoft Office, qual è il migliore? (oggi parliamo di...)

LibreOffice è diventata ormai la migliore suite per l’ufficio open source, c’è da chiedersi se è da considerarsi ormai alla pari di Microsoft Office o no?

LibreOffice in Ubuntu
Esattamente quattro anni fa nasceva LibreOffice, l’ormai famoso suite per l’ufficio open source nata dal codice sorgente di OpenOffice. Presente di default e nei repository delle principali distribuzioni Linux, LibreOffice è attualmente la suite per l’ufficio open tra le più apprezzate ed utilizzate al mondo. In questi quattro anni gli sviluppatori della The Document Foundation hanno reso LibreOffice sempre più stabile e completa di nuove funzionalità oltre a migliorare notevolmente il supporto per importare, elaborare ed esportare anche formati proprietari di Microsoft Office. Stando alla tabella di comparazione rilasciata dalla The Document Foundation le differenze tra LibreOffice e Microsoft Office non sono molte, se guardiamo bene la suite per l’ufficio open dispone di maggiori caratteristiche (esempio è disponibile per Linux, Windows e Mac ed in futuro anche per Android) oltre ad essere completamente gratuita.

Continua a leggere…

 

0

“Creare Applicazioni per iPhone e iPad con Swift” – La prima guida italiana è su iBookStore

L’ebook “Creare Applicazioni per iPhone e iPad con Swift” è approdato su iBookStore! E ha già conquistato il primo posto nella classifica “Computer e Internet”! Un caloroso grazie a tutti da Roberto Travagliante! http://www.travagliante.com/creare-applicazioni-per-iphone-e-ipad-con-xcode-e-swift-la-guida/

 

 

0

Primi passi con Xiaomi MiBand

Abbiamo testato il nuovo Xiaomi MiBand, braccialetto / smartband in grado di fornire interessante funzionalità come contapassi ecc.

Xiaomi MiBand Apps Android
Abbiamo recentemente segnalato l’arrivo nel mercato italiano del nuovo Xiaomi Mi Band e Mi4 nuovi device prodotti dall’ormai famosa azienda produttrice cinese che stanno riscontrando un notevole successo. Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di testare il nuovo Xiaomi Mi Band, semplice braccialetto intelligente che raccoglie numerosi dati sulla nostra attività fisica fornendoci dettagliati report e altre utili funzionalità. Xiaomi MiBand dispone di un’autonomia di ben 30 giorni, possiamo tenerlo 24 ore al giorno anche sotto la doccia vista la certificazione IP67 che rende il nuovo smartband cinese resistente sia all’acqua e polvere.

Continua a leggere…

 

0

Paramano applet fork di Trayfreq per Arch Linux e derivate

Paramano è un’utile applet che ci consente di modificare la frequenza della nostra CPU oltre ad informazioni sull’autonomia del nostro pc portatile.

Paramano in Manjaro Linux
Negli ultimi anni abbiamo presentato diversi applet dedicati a fornire informazioni sul nostro sistema come ad esempio dettagli sulla batteria, informazioni in tempo reale sulla cpu, ram, swap ecc. Ad esempio per Ubuntu e derivate è disponibile Cpufreq, applet con il quale possiamo operare sulla frequenza del nostro pc portatile in maniera tale da poter aumentarne anche l’autonomia, funzionalità simile la troviamo anche nel nuovo Paramano progetto nato come fork di Trayfreq.

Continua a leggere…

 

0

Netflix: dice no all'Italia visto che internet fa schifo

I progetti della broadband vanno a rilento perchè è da DECENNI che nelle telecomunicazioni siamo in mano a degli INCOMPETENTI di primissimo livello.
Netflix in Ubuntu
Abbiamo investito VAGONATE di soldi nella rete in rame più grande del mondo (con manutenzione ipoteticamente e secondo calcoli complessi praticamente NULLA) e oggi come oggi in soldoni vale 0 (fai prima a venderla al lattoniere per rifarti le grondaie), proprio perché in quanto a capillarità di cabinet siamo indietro di 10 anni rispetto agli altri. (OLO in ULL a 3.7km dalla centrale, con attenuazione a 56db perchè dopo 15 anni questi sono i risultati, abbassata a 53db in Gdmt per tenerla stabile, banda passabile solo grazie al target SNR
modificato da telnet.. la solita “lotta” italiana con la banda).
Aria fritta, tante belle parole sulla nomenclatura della banda (iper-ultra-mega-fanta) ma finora non si è mai vista UNA vera roadmap con un piano nazionale FTTx come han fatto in tutti gli altri paesi normali (prima FTTC per tenere bassi i costi e poi investimenti a larga scala post-2018 in FTTH), tabelle/db con una mappatura di cabinet/centrali con previsione scavi, status, ecc.

Continua a leggere…

 

0

SOGI rilascia il codice sorgente del proprio registro elettronico

La software house SOFI snc ha deciso di rilasciare il codice sorgente del proprio registro elettronico.

SOGI download codice sorgente registro elettronico
Sono molte le aziende che decidono di rilasciare il codice sorgente dei propri software, tutto questo visto anche il successo di molti progetti “liberi”.
Tra queste aziende troviamo anche la software house veronese SOGI snc, azienda da anni impegnata nello sviluppo di soluzioni tecnologiche vicine alla didattica e all’insegnante. SOGI ha deciso di accettare la proposta fatta da Nicola M., ex presidente del Lug di Verona, rilasciando il codice sorgente del proprio registro elettronico.

Continua a leggere…

 

0

Aggiornare la nostra distribuzione in Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn

In questa semplice guida vedremo come aggiornare facilmente Ubuntu 12.04 Precise LTS o Ubuntu 14.04 Trusty LTS in Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn, ecco come fare…

Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn
Negli ultimi anni Canonical non solo ha introdotto molte novità in Ubuntu ma ha anche rivisitato il supporto per le proprie release. Difatti Ubuntu viene rilasciata in una versione LTS ogni due anni (l’attuale versione LTS è la 14.04 Trusty), distribuzione supportata per ben 5 anni, mentre le varie intermediarie sono supportate solamente 9 mesi. Per gli utenti che utilizzano una versione intermediaria come ad esempio Ubuntu 13.10, 13.04, 12,10 ecc è possibile aggiornare la distribuzione all’attuale LTS oppure nella nuova intermediaria ossia la versione 14.10 Utopic direttamente dal gestore degli aggiornamenti. Aggiornare Ubuntu 14.04 Trusty o una versione precedente ( o una derivata) in Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn è abbastanza semplice ed (in teoria) non dovrebbe portare grossi problemi, è comunque consigliato effettuare il backup dei file preferiti prima di procedere con l’aggiornamento.

Continua a leggere…