Tags archives: news

 

0

Markdown Reader e Simple Text

Vi presentiamo Markdown Reader e Simple Text, due nuovi ed interessanti software open GTK+3.

Markdown Reader
Dagli sviluppatori del team BadWolfie arriva Markdown Reader, software open source che ci consente di visualizzare file html e markdown. L’idea del progetto Markdown Reader è quella di consentire all’utente di poter visualizzare velocemente (e senza utilizzare nessun web browser) file html o markdown inclusi ad esempio all’interno di applicazioni ecc. Grazie ad una semplice e minimale interfaccia grafica, Markdown Reader include la possibilità di avviare più file all’interno della stessa finestra grazie alla navigazione in schede, grazie al motore di rendering WebKit possiamo anche avviare link all’interno dei file direttamente all’interno dell’applicazione.

Continua a leggere…

 

0

Papyros arrivano i repo per Arch Linux

E’ possibile testare lo sviluppo di Papyros in Arch Linux grazie ai nuovi repository dedicati.

Papyros
Dopo mesi di sviluppo è finalmente possibile “toccare con mano” il nuovo Papyros, progetto open source che punta a portare l’esperienza utente di Chrome OS e Material Design in un desktop environment Linux. Gli sviluppatori del progetto Papyros hanno deciso di sviluppare il proprio ambiente desktop in Arch Linux, DE basato sul nuovo server grafico Wayland con OSTree, lavorando anche ad alcune applicazioni dedicate come ad esempio un file manager (denominato papyros-files) e un software center (denominato PapyroStore). E’ possibile testare lo sviluppo di Papyros in Arch Linux e derivate grazie ai nuovi repository dedicati, ecco come installare e avviare correttamente il nuovo desktop environment.

Continua a leggere…

 

0

Dell presenta Inspiron Micro Desktop

Dell ha ufficialmente avviato la commercializzazione del nuovo mini pc Inspiron Micro Desktop, ecco le principali caratteristiche.

Dell Inspiron Micro Desktop
Negli ultimi anni abbiamo visto approdare nel mercato molti nuovi personal computer compatti disponibili sia con Windows, Linux o Chrome OS. A puntare sul settore mini pc troviamo anche Dell, azienda produttrice statunitense che ha recentemente presentato la nuova gamma Inspiron Micro Desktop, personal computer compatti basati su processori Intel e venduti a partire da 179 Dollari. Dell Inspiron Micro Desktop è una gamma di pc compatti in grado di fornire un’ottima soluzione per l’utente o azienda che richieda un sistema economico ottimo per navigare, operare in gestionali o suite per l’ufficio e riprodurre file multimediali. Tra le principali caratteristiche troviamo una SSD da 32 GB, uscita video / audio HDMI e DisplayPort, porte USB 3.0 e USB 2.0 oltre WiFi AC Dual-Band ed Ethernet.

Continua a leggere…

 

0

Il Software Open Source è sempre più diffuso nelle Aziende

Una ricerca del team Black Duck ha indicato come le aziende stiamo puntando molto sul software open source.

The Ninth Annual Future of Open Source Survey
Aziende come ad esempio Google da anni stanno puntando molto sull’open source con progetti come ad esempio Android, il browser Chrome / Chromium, Chrome OS ecc. A puntare sull’open source troviamo anche Microsoft la quale ha deciso di rendere “libera” la piattaforma di sviluppo .NET Framework e altri progetti. Il successo dell’open source è stato riscontrato anche da una recente ricerca effettuata dal team Black Duck il quale ha contattato 1.300 aziende per effettuare un sondaggio riguardante le soluzioni utilizzate per le proprie infrastrutture. Stando a Black Duck il 78% delle aziende utilizza software open source per le proprie infrastrutture, solo il 3% utilizza esclusivamente software proprietari.

Continua a leggere…

 

0

Canonical annuncia la commercializzazione di pc HP in Russia

Canonical ha annunciato la commercializzazione di personal computer HP con Ubuntu preinstallato in Russia.

HP Notebook Ubuntu
HP è stata una delle prime aziende a puntare sul sistema operativo libero, includendolo sia nei propri server che in alcuni modelli dei propri pc. L’azienda produttrice statunitense inoltre da anni collabora anche con Canonical per la commercializzazione di pc con Ubuntu preinstallato, ad esempio solo nel 2013 sono stati consegnati nel mercato indiano più di 1.5 milioni di pc HP con Ubuntu preinstallato. HP inoltre supporta lo sviluppo di Ubuntu Kylin l’ormai famosa derivata ufficiale specifica per gli utenti ed aziende cinesi. Proprio in questi giorni Canonical ha annunciato l’avvio della commercializzazione di personal computer HP con Ubuntu preinstallato in Russia, paese che sta pian piano rimuovendo dai propri pc sistemi operativi proprietari di Microsoft e Apple.

Continua a leggere…

 

0

C.H.I.P. micro pc Linux da 9 dollari

E’ iniziata la raccolta fondi di C.H.I.P. un mini pc da 9 dollari basato su Debian Linux.

C.H.I.P PC
Approda su Kickstarter il progetto CHIP, un micro pc (sviluppato dal team statunitense Next Thing) basato su architettura ARM che punta ad offrire una valida alternativa al famoso Raspberry Pi. C.H.I.P. è una single board ARM molto più piccola (misura solo 6×4 centimetri) e soprattutto più economica di Raspberry Pi, dotata di un processore single core da 1 Ghz con una scheda grafica Mali-400, 512 MB di RAM e uno storage di 4 GB espandibile tramite USB. Per la connettività CHIP include un modulo Wifi e Bluetooth 4.0, il sistema dispone di una porta USB 2.0 e una microUSB per l’alimentazione oltre ad un’uscita video composita (opzionalmente sono disponibili i moduli VGA o HDMI).

Continua a leggere…

 

 

0

Steam: gli user Linux sono meno dell'1%

Stando ai dati forniti da Valve, gli utenti Linux ad aprile 2015 sono inferiori dell’1%. 

Steam
Secondo molti utenti l’arrivo di Steam doveva portare in Linux non solo molti nuovi giochi (oltre ad un miglio supporto hardware) ma far avvicinare nuovi utenti. A quanto pare Linux è un sistema operativo che non viene molto considerato dai gamer i quali rimangono bene o male fedeli a Microsoft Windows. E’ quanto indica Valve con i consueti report mensili, indicando che ad aprile 2015 gli utenti Linux sono meno dell’1% (precisamente il 0.94%), segnalando anche un continuo calo avviato dal febbraio 2013 quando gli user erano circa il 2,02%. Aumentano quindi i giochi nativi per Linux, ma sono sempre meno gli utenti che utilizzano Steam in Linux, il sistema operativo più utilizzato rimane Windows (più precisamente Windows 7 64 bit), su 100 utenti che utilizzano la piattaforma di Valve ben 95 usano il sistema operativo proprietario di Microsoft, 4 Apple Mac e solo uno Linux.

Continua a leggere…

 

0

Manjaro la nuova iso con Pantheon

Dalla community di Manjaro Linux arriva la nuova ISO con il desktop environment Pantheon di default.

Manjaro Pantheon Shell Community Edition
A pochi giorni dal rilascio della versione stabile di elementary OS 0.3 Freya, arriva la nuova Community Edition di Manjaro con il nuovo ambiente desktop Pantheon. Con elementary OS 0.3 Freya troviamo diverse ottimizzazioni riguardanti l’ambiente desktop Pantheon, il quale include una migliore gestione degli spazi di lavoro, migliorie nel supporto per display HiDPI, menu Slingshot, supporto per le QuickList, nuovo gestore delle notifiche e molto altro ancora. Tante novità di Pantheon che possiamo avere anche in Manjaro grazie alla nuova Community Edition dedicata. Manjaro Pantheon Shell Community Edition è una nuova versione che porta l’ambiente desktop open sviluppato dal team elementary OS nella famosa rolling release basata su Arch Linux, con alcune personalizzazioni e applicazioni dedicate (come ad esempio Elementary Tweaks).

Continua a leggere…

 

0

Microsoft Continuum l'idea di Canonical in Windows Phone

Microsoft presenta Continuum, soluzione presentata negli anni scorsi da Canonical con il progetto Ubuntu for Android.

Microsoft Continuum
Mancano ormai pochi mesi al rilascio di Windows 10, nuova versione del più conosciuto ed utilizzato sistema operativo al mondo che include molte novità alcune già disponibili negli attuali ambienti desktop Linux. Proprio in questi giorni Microsoft ha presentato un’altra novità che verrà inclusa in Windows 10 ossia Continuum, una funzionalità molto simile a Ubuntu for Android, progetto ormai abbandonato da Canonical. L’idea di Canonical era quella di offrire agli utenti la possibilità di utilizzare la versione desktop di Ubuntu semplicemente collegando lo smartphone ad un monitor pc o tv di nuova generazione (oltre ad utilizzare mouse e tastiera fisici). Soluzione che verrà inclusa in Windows Phone 10 e denominata Continuum, a confermarlo è proprio Microsoft a San Francisco durante la Build Conference 2015.

Continua a leggere…