Tags archives: news

 

0

PolyBrowser un nuovo modo di navigare sul web

Vi presentiamo PolyBrowser, particolare web browser open basato su Firefox dalle caratteristiche davvero molto interessanti.

PolyBrowser in Ubuntu
PolyBrowser è un nuovo progetto che punta a migliorare la navigazione web da parte soprattutto dell’utente che utilizza più schede avviate contemporaneamente. L’idea del progetto è quella di migliorare la navigazione tra le varie schede affiancandole tra loro, a gestire il tutto troviamo uno zoom rivisitato e la possibilità di poter ridimensionare ogni singola pagina web. PolyBrowser dispone inoltre di una barra laterale dedicata alle ricerche, potremo effettuare ricerche veloci all’interno dei principali motori di ricerca e non solo, il browser consente di salvare la pagina web sul cloud in maniera tale da poterla riavviare in altri dispositivi.

Continua a leggere…

 

0

Canonical presenta Intel Compute Stick

Canonical ha ufficialmente presentato il nuovo mini pc Intel Compute Stick basato su Ubuntu. 

Intel Compute Stick
Intel Compute Stick è un nuovo  dispositivo compatto che ci consente di avere un completo personal computer dalle dimensioni simili ad una normale pendrive. L’idea di Intel è quella di poter competere con i tanti mini pc presenti ormai sul mercato coniugando le qualità garantite dall’azienda produttrice statunitense al supporto per Windows 8.1 e Ubuntu Linux. Difatti Intel Compute Stick è disponibile in due varianti una con Windows 8.1 e l’altra con Ubuntu 14.04 Trusty LTS (distribuzione che possiamo comunque rimuovere per poi installare ad esempio Fedora, Arch Linux o altro SO).
Già disponibile anche nel mercato italiano (attualmente solo nella versione con Microsoft Windows 8.1), il nuovo Intel Compute Stick è stato recentemente presentato da Canonical direttamente dal proprio blog ufficiale.

Continua a leggere…

 

0

Rilasciato Linux Mint 17.2

E’ disponibile la versione stabile di Linux Mint 17.2 Rafaela con Cinnamon o MATE.

Linux Mint 17.2 Cinnamon
Dopo mesi di lavoro è finalmente disponibile la tanto attesa versione stabile di Linux Mint 17.2 Rafaela. Basata su Ubuntu 14.04 Trusty LTS, il nuovo Linux Mint 17.2 include importanti novità a partire dagli aggiornamenti dei due principali ambienti desktop ossia Cinnamon (che debutta con la nuova versione 2.6.x) e MATE (nella versione 1.10). Gli sviluppatori Linux Mint hanno lavorato molto anche nel migliorare i vari tool di default come ad esempio Update Manager, il gestore degli aggiornamenti migliora l’interfaccia grafica rendendo ancora più semplice la visualizzazione dei vari pacchetti da aggiornare oltre ad includere la nuova sezione dedicata al Kernel Linux.

Continua a leggere…

 

0

ProxyHam, per navigare in Internet in anonimato

Il dispositivo open source si connette al Wi-Fi e trasmette la connessione Internet di un utente con un collegamento radio a un computer lontano dai 1.600 ai 4.000 metri. Un sistema per cui l’utente anonimo rimane al sicuro a casa a oltre 1.600 metri di distanza dal suo indirizzo IP. E’ ProxyHam, un “proxy hardware” […]

 

0

Rilasciato Plasma 5.3.2

Rilasciato dal team di KDE SC Plasma 5.3.2, sostanzialmente una serie di bugfix che vanno ad affinare ulteriormente Plasma 5.


News KDE.jpg

Plasma 5.3 è stato rilasciato nel mese di aprile con molti perfezionamenti ed aggiunta di funzionalità che rendono sempre più completa l’esperienza desktop.


L’ultimo rilascio comprende affinamenti delle traduzioni e correzioni di bug rese possibili grazie al lavoro degli sviluppatori ed alle segnalazioni degli utenti.


Si tratta in generale di piccoli ma non trascurabili perfezionamenti  che comprendono miglioramenti del gestore finestre Kwin e correzioni per lo script di shutdown del sistema, come pure miglioramenti e correzioni per:


  • Plasma Networkmanager
  • Plasma Workspace
  • Plasma Desktop
  • Oxygen
  • Breeze
  • Muon


Disponibile il changelog completo dei bugfix e miglioramenti.

 

0

XFCE: arriva il plugin dedicato agli Hotcorner

Dalla community di XFCE arriva un nuovo plugin che ci consente di impostare facilmente gli hotcorner.

xfce4-hotcorner-plugin
Lo sviluppo di XFCE sta rendendo il famoso ambiente desktop open source sempre più stabile, sicuro e soprattutto completo. Gli ultimi aggiornamenti hanno introdotto numerose funzionalità e personalizzazioni varie, che possiamo aggiungere anche grazie a plugin di terze parti. Tra questi vi vogliamo segnalare il nuovo plugin con il quale potremo impostare gli Hotcorner, funzione che consente di poter velocizzare alcune operazioni posizioniamo il cursore in un’angolo della scrivania.
xfce4-hotcorner-plugin è un progetto ancora in fase di sviluppo che include già alcune utili funzionalità come ad esempio la possibilità di minimizzare tutte le finestre, avviare xfdashboard (per maggiori informazioni), avviare lo screensaver o spegnere il monitor oppure avviare un comando.

Continua a leggere…

 

0

That shot you heard? SSLv3 is now DEAD

We really, really, really mean it this time: take SSL3 and bury it. That’s the message from the home of all things Internet the Internet Engineering Task Force, which has issued the “take it behind the shed” edict in this RFC. It’s actually only formalising what the IETF and industry already knew: SSLv3 is ancient […]

 

0

Da domani Meizu MX4 Ubuntu Edition sarà disponibile in Europa

Finalmente è arrivata l’ora X anche per lo smartphone Meizu MX4 Ubuntu Edition. Si perché tra non molte ore questo smartphone animanto dal sistame operativo Ubuntu Touch verrà commercializzato anche sul mercato europeo. Da domani, 25 Giugno 2015, il nuovo smartphone Meizu MX4 Ubuntu Edition sarà in vendita in Europa alla modica somma dei 299€. Ricordiamo quelle che sono le caratteristiche principali di questo smartphone, anche perché è passato un pò di tempo dalla sua presentazione in anteprima durante il MWC 2015 di Barcellona. Lo smartphone Meizu MX4 Ubuntu Edition è dotato di uno schermo da 5.4 pollici Full HD

Il post Da domani Meizu MX4 Ubuntu Edition sarà disponibile in Europa è stato pubblicato su InTheBit – Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni!.

 

0

Il Governo Russo sta valutando ReactOS come SO per i propri pc

Il Governo Russo sta valutando oltre a varie distribuzioni Linux anche ReactOS come sistema operativo da utilizzare nei propri pc.

ReactOS
Il Governo Russo da diverso tempo sta valutando di voler rimuovere completamente soluzioni proprietarie (soprattutto di aziende statunitense) dai propri personal computer (per maggiori informazioni). L’obiettivo è quello di rompere la dipendenza tecnologica che lega il software statunitense per puntare in soluzioni open source in grado sia di ridurre i costi che di garantire una maggiore privacy. Tra le varie distribuzioni prese in considerazione troviamo Alt Linux e ROSA Lab, progetti nati proprio da sviluppatori russi oltre a ReactOS, il noto sistema operativo che punta a fornire una versione open source di Microsoft Windows. ReactOS potrebbe fornire al governo russo la possibilità di poter continuare ad usare software nativi per Microsoft Windows garantendo però una maggiore sicurezza visto che il progetto è completamente open source (oltre ad essere gratuito).

Continua a leggere…

 

0

Mini lampada LED – luce notturna bambini a €0.63!

Sì, è vero, non c’entra molto con le tematiche di questo Blog, però ho trovato interessante questo piccolo gadget che ha un prezzo di appena 63 centesimi di Euro, con spedizione gratuita ovunque nel mondo. Ho pensato che potrebbe essere utile per illuminare camerette dei bambini (soprattutto se hanno paura del buio), un’ottima alternativa (sia per praticità, che per sicurezza) alle classiche luci notturne da parete, visto e considerato che questa piccola lucetta non è alimentata da corrente elettrica, bensì da una piccola batteria da 3V, e che, inoltre, ha diverse forme e colori molto simpatici, soprattutto per i bambini. Ecco qualche esempio fra le tante

Il post Mini lampada LED – luce notturna bambini a €0.63! è stato pubblicato su InTheBit – Il Blog sulla Tecnologia che alimenta le tue passioni!.