Tags archives: repository

 

 

 

0

Rilasciato Ubuntu 15.04 “Vivid Vervet”: passo a passo tutte le novità.

Perfetta tabella di marcia: Ubuntu ha rilasciato in data odierna la nuova versione del sistema operativo targato Canonical: Ubuntu 15.04 “Vivid Vervet”.
Come sappiamo Canonical ha già investito…

 

 

 

 

0

Sunflower si aggiorna alla versione 0.2

Il file manager a doppio pannello Sunflower si aggiorna alla versione 0.2, ecco le principali novità e come installarlo.

Sunflower in Ubuntu
Sunflower è un progetto open source, scritto in Python, che punta a portare in Linux un completo file manager a doppio pannello con caratteristiche incluse Gnome-Commander, Double Commander, Krusader, ecc. Principale caratteristiche di Sunflower è quella di poter copiare o spostare velocemente numerosi file e directory, inoltre è possibile avviare schede addizionali, avviare all’interno il terminale e aggiungere nuove funzionalità tramite plugin dedicati.
Proprio in questi giorni è arrivata la nuova versione 0.2 di Sunflower, aggiornamento che rende il file manager ancora più completo, stabile e funzionale.

Continua a leggere…

 

0

Rhythmbox 3.2 aggiunge il supporto per Soundcloud

Gli sviluppatori GNOME hanno rilasciato il nuovo Rhythmbox 3.2, aggiornamento che include il plugin per Soundcloud e altre utili funzionalità.

Rhythmbox in Ubuntu
In concomitanza con l’arrivo della versione stabile di GNOME 3.16, i developer dell’ambiente desktop del “piedone” hanno rilasciato anche il nuovo Rhythmbox 3.2. Rhythmbox 3.2 è un’aggiornamento che oltre a varie correzioni di bug include alcune nuove funzionalità all’interno del famoso player audio multimediale open source (di default in molte distribuzioni Linux compreso Ubuntu). Tra le novità introdotte in Rhythmbox 3.2 troviamo il nuovo plugin per Soundcloud che ci consente di poter accedere e riprodurre i brani preferiti inclusi nel famoso portale di condivisione di musica.

Continua a leggere…

 

 

0

VirtualBox Guest Additions in Fedora tramite RPM Fusion

In questa guida vedremo come installare facilmente VirtualBox Guest Additions in Fedora e derivate tramite i repository RPM Fusion.

Fedora Linux
Sono molti gli utenti che ogni giorno si avvicinano a Linux o testano nuove distribuzioni semplicemente virtualizzandole grazie a VirtualBox. Grazie a VirtualBox potremo quindi avviare / virtualizzare Microsoft Windows, distribuzioni Linux, Apple Mac, FreeBSD ecc all’interno del nostro sistema operativo il tutto con estrema facilità. Possiamo quindi testare Fedora  all’interno del nostro sistema operativo con VirtualBox, solo che post-installazione noteremo che non è possibile modificare la risoluzione / adattarla alla finestra, non possiamo inviare file o condividere appunti ecc, tutto questo perché mancano i vari moduli (VirtualBox Guest Additions) che consentono di utilizzare correttamente la distribuzione.

Continua a leggere…