Tags archives: repository

 

 

 

 

0

News Ristrutturazione Repository & Istruzioni Aggiornamento

Il momento è finalmente giunto, gli utenti di Chakra Stable possono beneficiare del nuovo ambiente desktop Plasma 5, la ristrutturazione dei repository è infatti completa ed abbiamo a disposizone grazie alla comunità la traduzione delle istruzioni per il passaggio, vi lascio tutto nel seguito.

News Chakra.jpg


NEWS UFFICIALE

“Siamo felici di annunciare che la ristrutturazione dei repository è completa!
A questo punto i repository stabili di Chakra sono: lib32, core, desktop, gtk.
Allo stesso tempo Plasma5 e le applicazioni basate su Frameworks 5 e Qt5 sono disponibili per tutti gli utenti.

Per le istruzioni dettagliate su come procedere vi invitiamo a consultare il relativo topic sul forum. Se avete dubbi, problemi o domande non esitate a scrivere in quel topic e saremo felici di aiutarvi.

Esistono infinite combinazioni di pacchetti che possono essere installate su un sistema e questo può richiedere ulteriori passaggi; sfortunatamente non possiamo controllare tutto. Se incontrate problemi specifici nel seguire questi passi, o se trovate delle soluzioni a tali problemi, comunicateceli, in modo che altri utenti possano beneficiarne!
Tenete presente che anche se abbiamo testato questo passaggio molte volte, si tratta di un grande cambiamento per i vostri sistemi ed alcune cose potrebbero andare storte. Assicuratevi di effettuare questo aggiornamento quando avete del tempo libero e la pazienza per fronteggiare eventuali problemi!

Se desiderate avere la possibilità di reinstallare, come ultima spiaggia in seguito a problemi, o volete effettuare una nuova installazione che includa tutti gli ultimi aggiornamenti e cambiamenti, aspettate che venga rilasciata la nuova ISO, il che accadrà tra pochi giorni.”
...

ISTRUZIONI PER AGGIORNAMENTO

Vi riporto nel seguito le semplici istruzioni (by FranzMari) per il passaggio di cui si parla nella news ufficiale.

tux_prof.png
Ecco i passaggi che dovete effettuare per procedere con questo grande aggiornamento.

Assicuratevi di leggere queste istruzioni fino in fondo e di eseguirle nell'ordine indicato. Se avete dubbi, chiedete e saremo lieti di aiutarvi.

Note importanti:

  • Tenete presente che anche se abbiamo testato questo passaggio molte volte, si tratta di un grande cambiamento per i vostri sistemi ed alcune cose potrebbero andare storte. Assicuratevi di effettuare questo aggiornamento quando avete del tempo libero e la pazienza per fronteggiare eventuali problemi!

  • Se desiderate avere la possibilità di reinstallare, come ultima spiaggia in seguito a problemi, o volete effettuare una nuova installazione che includa tutti gli ultimi aggiornamenti e cambiamenti, aspettate che venga rilasciata la nuova ISO, il che accadrà tra pochi giorni.

  • Dal momento che Plasma 5 rimpiazzerà l'attuale kde-workspace e tutti i pacchetti correlati, le vostre configurazioni personalizzate andranno perse (si troveranno ancora nella cartella ~/.kde4, ma non verranno utilizzate) . Assicuratevi di avere un backup dei dati relativi all'attuale ambiente. Andranno perse anche le configurazioni delle applicazioni che sono passate a Frameworks 5. Date un'occhiata alla relativa sezione del Wiki di Arch per ulteriori informazioni su come fare un backup e ripristinare le impostazioni delle vostre applicazioni.

1. Modificate il file /etc/pacman.conf come root a rimuovete le righe relative ai repository diventati obsoleti: platform, apps, games. Dovreste anche rinominare extra in gtk. Potete usare Kate per farlo (click destro sul file > azioni come root > apri come testo) o eseguire 'sudo nano /etc/pacman.conf' in una finestra di Konsole.

Dopo questi cambiamenti, il file pacman.conf dovrebbe apparire così: https://paste.kde.org/pznzjt92a

3. Eseguite mirror-check e assicuratevi che i vostri mirror siano sincronizzati. Se lo sono, procedete con il punto 4, altrimenti aspettate che si sincronizzino, altrimenti si verificheranno degli errori

4. Passate all'interfaccia a riga di comando premento Ctrl+Alt+F3 ed effettuate l'accesso.

5. Tenete presente che dopo aver completato questo passaggio non sarete più in grado di tornare all'interfaccia grafica (Ctrl+Alt+F7), dato che kde-workspace sarà stato disinstallato.


Rimuovete kde-workspace e tutti i pacchetti che dipendono da esso:

sudo pacman -Rnscc kde-workspace

6. Installate il nuovo display manager

sudo pacman -Sy sddm-kcm

7. Eseguite un aggiornamento completo del sistema

sudo pacman -SyuPacman

vi chiederà di sostituire una serie di pacchetti; rispondete sempre S (sì), che è l'opzione predefinita.

8. Installate i pacchetti del gruppo Plasma 5

sudo pacman -Sy plasma

Scegliete di installare tutti i pacchetti elencati

9. Una volta che tutti gli aggiornamenti sono stati completati correttamente, potete riavviare il sistema:

systemctl reboot

10. Quando arrivate alla schermata di login, assicuratevi che Plasma sia selezionato come sessione predefinita

A questo punto dovreste aver avviato il vostro nuovo desktop Pasma 5.

Divertitevi! Ricordatevi di farci sapere se incontrate problemi che devono essere sistemati o passaggi/pacchetti che potremmo aver dimenticato!
Informazioni utili:

- Alcune applicazioni potrebbero apparire come collegamenti rotti nel nuovo launcher. Questi sono relativi ad applicazioni che sono state portate a Frameworks 5.

Rimuovete tali link manualmente e riaggiungeteli in modo che siano corretti.

- Per una migliore integrazione delle applicazioni GTK+ installate il pacchetto 'gnome-breeze' e selezionate la relativa decorazione in Impostazioni di sistema > Stile delle Applicazioni > Stile delle applicazioni Gnome.

-Per una migliore integrazione delle applicazioni basate su kde-workspace4 che non sono ancora state migrate a Frameworks 5, installate il pacchetto 'breeze-kde4'.

- Le applicazioni Qt4 e GTK+ non vengono mostrate nel vassoio di sistema. Per le applicazioni Qt4 potete installare il pacchetto 'sni-qt', per quelle GTK+ potete installare  'xembed-sni-proxy-git' o 'libappindicator' da CCR.

Problemi noti:

- Se state aggiornando un'installazione su virtualbox, assicuratevi di disabilitare l'accelerazione 3D, poiché pare dia problemi con Plasma 5.

- Se riscontrate problemi con specifiche applicazioni, provate a rimuovere tutti i file di configurazione locali presenti. Ad esempio, se Dolphin da problemi eliminate ~/.config/dolphinrc.


Personalmente ho eseguito l’aggiornamento nella serata di ieri 4 novembre dal mirror tedesco e senza avere grossi problemi a parte un paio di pacchetti di cui forzare la disinstallazione e qualche capriccio di Plasma 5 nella gestione ottimale del multimonitor.
mascot_20140702_konqui-plasma_wee_0.png

Vedremo nei prossimi giorni, fate avere i vostri responsi alla comunità e come sempre...

State connessi!

 

0

News Ristrutturazione Repository & Istruzioni Aggiornamento

Il momento è finalmente giunto, gli utenti di Chakra Stable possono beneficiare del nuovo ambiente desktop Plasma 5, la ristrutturazione dei repository è infatti completa ed abbiamo a disposizione grazie alla comunità la traduzione delle istruzioni per il passaggio, vi lascio tutto nel seguito.


News Chakra.jpg



NEWS UFFICIALE


“Siamo felici di annunciare che la ristrutturazione dei repository è completa!
A questo punto i repository stabili di Chakra sono: lib32, core, desktop, gtk.
Allo stesso tempo Plasma5 e le applicazioni basate su Frameworks 5 e Qt5 sono disponibili per tutti gli utenti.


Per le istruzioni dettagliate su come procedere vi invitiamo a consultare il relativo topic sul forum. Se avete dubbi, problemi o domande non esitate a scrivere in quel topic e saremo felici di aiutarvi.


Esistono infinite combinazioni di pacchetti che possono essere installate su un sistema e questo può richiedere ulteriori passaggi; sfortunatamente non possiamo controllare tutto. Se incontrate problemi specifici nel seguire questi passi, o se trovate delle soluzioni a tali problemi, comunicateceli, in modo che altri utenti possano beneficiarne!
Tenete presente che anche se abbiamo testato questo passaggio molte volte, si tratta di un grande cambiamento per i vostri sistemi ed alcune cose potrebbero andare storte. Assicuratevi di effettuare questo aggiornamento quando avete del tempo libero e la pazienza per fronteggiare eventuali problemi!


Se desiderate avere la possibilità di reinstallare, come ultima spiaggia in seguito a problemi, o volete effettuare una nuova installazione che includa tutti gli ultimi aggiornamenti e cambiamenti, aspettate che venga rilasciata la nuova ISO, il che accadrà tra pochi giorni.”
...

ISTRUZIONI PER AGGIORNAMENTO


Vi riporto nel seguito le semplici istruzioni (by FranzMari) per il passaggio di cui si parla nella news ufficiale.


tux_prof.png
Ecco i passaggi che dovete effettuare per procedere con questo grande aggiornamento.


Assicuratevi di leggere queste istruzioni fino in fondo e di eseguirle nell'ordine indicato. Se avete dubbi, chiedete e saremo lieti di aiutarvi.


Note importanti:


  • Tenete presente che anche se abbiamo testato questo passaggio molte volte, si tratta di un grande cambiamento per i vostri sistemi ed alcune cose potrebbero andare storte. Assicuratevi di effettuare questo aggiornamento quando avete del tempo libero e la pazienza per fronteggiare eventuali problemi!


  • Se desiderate avere la possibilità di reinstallare, come ultima spiaggia in seguito a problemi, o volete effettuare una nuova installazione che includa tutti gli ultimi aggiornamenti e cambiamenti, aspettate che venga rilasciata la nuova ISO, il che accadrà tra pochi giorni.


  • Dal momento che Plasma 5 rimpiazzerà l'attuale kde-workspace e tutti i pacchetti correlati, le vostre configurazioni personalizzate andranno perse (si troveranno ancora nella cartella ~/.kde4, ma non verranno utilizzate) . Assicuratevi di avere un backup dei dati relativi all'attuale ambiente. Andranno perse anche le configurazioni delle applicazioni che sono passate a Frameworks 5. Date un'occhiata alla relativa sezione del Wiki di Arch per ulteriori informazioni su come fare un backup e ripristinare le impostazioni delle vostre applicazioni.


1. Modificate il file /etc/pacman.conf come root a rimuovete le righe relative ai repository diventati obsoleti: platform, apps, games. Dovreste anche rinominare extra in gtk. Potete usare Kate per farlo (click destro sul file > azioni come root > apri come testo) o eseguire 'sudo nano /etc/pacman.conf' in una finestra di Konsole.


Dopo questi cambiamenti, il file pacman.conf dovrebbe apparire così: https://paste.kde.org/pznzjt92a


3. Eseguite mirror-check e assicuratevi che i vostri mirror siano sincronizzati. Se lo sono, procedete con il punto 4, altrimenti aspettate che si sincronizzino, altrimenti si verificheranno degli errori


4. Passate all'interfaccia a riga di comando premento Ctrl+Alt+F3 ed effettuate l'accesso.


5. Tenete presente che dopo aver completato questo passaggio non sarete più in grado di tornare all'interfaccia grafica (Ctrl+Alt+F7), dato che kde-workspace sarà stato disinstallato.


Rimuovete kde-workspace e tutti i pacchetti che dipendono da esso:


sudo pacman -Rnscc kde-workspace


6. Installate il nuovo display manager


sudo pacman -Sy sddm-kcm


7. Eseguite un aggiornamento completo del sistema


sudo pacman -Syu

Pacman vi chiederà di sostituire una serie di pacchetti; rispondete sempre S (sì), che è l'opzione predefinita.


8. Installate i pacchetti del gruppo Plasma 5


sudo pacman -Sy plasma


Scegliete di installare tutti i pacchetti elencati


9. Una volta che tutti gli aggiornamenti sono stati completati correttamente, potete riavviare il sistema:


systemctl reboot


10. Quando arrivate alla schermata di login, assicuratevi che Plasma sia selezionato come sessione predefinita


A questo punto dovreste aver avviato il vostro nuovo desktop Pasma 5.


Divertitevi! Ricordatevi di farci sapere se incontrate problemi che devono essere sistemati o passaggi/pacchetti che potremmo aver dimenticato!

INFORMAZIONI UTILI

  • Alcune applicazioni potrebbero apparire come collegamenti rotti nel nuovo launcher. Questi sono relativi ad applicazioni che sono state portate a Frameworks 5. Rimuovete tali link manualmente e riaggiungeteli in modo che siano corretti.
  • Per una migliore integrazione delle applicazioni GTK+ installate il pacchetto 'gnome-breeze' e selezionate la relativa decorazione in Impostazioni di sistema > Stile delle Applicazioni > Stile delle applicazioni Gnome.
  • Per una migliore integrazione delle applicazioni basate su kde-workspace4 che non sono ancora state migrate a Frameworks 5, installate il pacchetto 'breeze-kde4'.
  • Le applicazioni Qt4 e GTK+ non vengono mostrate nel vassoio di sistema. Per le applicazioni Qt4 potete installare il pacchetto 'sni-qt', per quelle GTK+ potete installare  'xembed-sni-proxy-git' o 'libappindicator' da CCR.


PROBLEMI NOTI

  • Se state aggiornando un'installazione su virtualbox, assicuratevi di disabilitare l'accelerazione 3D, poiché pare dia problemi con Plasma 5.
  • Se riscontrate problemi con specifiche applicazioni, provate a rimuovere tutti i file di configurazione locali presenti. Ad esempio, se Dolphin da problemi eliminate ~/.config/dolphinrc.


Personalmente ho eseguito l’aggiornamento nella serata di ieri 4 novembre dal mirror tedesco e senza avere grossi problemi a parte un paio di pacchetti di cui forzare la disinstallazione e qualche capriccio di Plasma 5 nella gestione ottimale del multimonitor.
mascot_20140702_konqui-plasma_wee_0.png


Vedremo nei prossimi giorni, fate avere i vostri responsi alla comunità e come sempre...

State connessi!

AGGIORNAMENTI

Dalla Mailing List di sviluppo pare che l'ultima ISO (RC4) sia perfettamente funzionante, stimo che entro fine settimana potrebbe essere rilasciata la ISO definitiva, consiglio quindi a chi non è sicuro di attendere il rilascio così da avere la possibilità di un'installazione pulita di Chakra completa del nuovo Desktop ;)


 

0

Ristrutturazione dei repository in corso

Grandi notizie per Chakra Linux!

Dopo un periodo di relativa calma si prospetta una ristrutturazione dei repository a cui seguirà finalmente il tanto atteso passaggio a Plasma 5, mentre tenete a bada i vostri polpastrelli impazienti di dare fuoco alle tastiere, vi lascio la notizia ufficiale direttamente dal sito italiano.


News Chakra.jpg



È stato un periodo abbastanza tranquillo per quanto riguarda le notizie su Chakra, ma questo non vuol dire che dietro le quinte non siamo stati impegnati! La maggior parte dei nostri sforzi si è concentrata sul rilascio della nuova ISO con Plasma 5.

Allo stesso tempo abbiamo valutato altri miglioramenti per Chakra ed abbiamo deciso di ristrutturare il modo in cui i repository sono organizzati. La nostra idea è di riorganizzarli in maniera tale da rendere la struttura più semplice da comprendere, per l’utente, e da gestire, per i nostri packager e sviluppatori.


L’attuale repository [platform] verrà spostato in [core], mentre [apps] e [games] saranno uniti a [desktop]. [extra] sarà rinominato in [gtk] che è un nome più adatto per questo repository. Come risultato, la nuova struttura dei repository sarà:


  • lib32: pacchetti dipendenti dall’architettura 32bit
  • core: pacchetti necessari ad avviare un sistema Chakra: principalmente il kernel Linux, i driver grafici, KDE Plasma, librerie varie
  • desktop: applicazioni e giochi
  • gtk: pacchetti dipendenti dal toolkit GTK+


Tenete presente che dopo che questi cambiamenti saranno stati implementati, Chakra sarà passata di default a Plasma 5, incluse tutte le applicazioni che saranno basate su Frameworks 5. Plasma 5 sarà il desktop environment di default anche della nostra prossima ISO! Presto seguirà un nuovo annuncio, che fornirà ulteriori dettagli su questo importante passaggio.


La ristrutturazione avverrà tra il 22 e il 24 ottobre e durerà probabilmente minimo 48 ore. Durante la ristrutturazione i repository di Chakra non saranno raggiungibili.
Un altro annuncio verrà pubblicato dopo che la ristrutturazione sarà stata completata e includerà istruzioni per gli utenti su come procedere per aggiornare i propri sistemi.


Si prospetta un fine settimana interessante, il passaggio potrebbe non essere indolore anche perchè molto probabilmente richiederà un intervento manuale, del resto il divertimento dove starebbe altrimenti? :)


Per quanto possibile la comunità sarà a disposizione degli utenti per assisterli nel passaggio, per ora abbiate pazienza mentre attraversiamo la faccia oscura della luna…


maxresdefault.jpg

State connessi...il viaggio continua...

 

0

Ristrutturazione dei repository in corso

Grandi notizie per Chakra Linux!

Dopo un periodo di relativa calma si prospetta una ristrutturazione dei repository a cui seguirà finalmente il tanto atteso passaggio a Plasma 5, mentre tenete a bada i vostri polpastrelli impazienti di dare fuoco alle tastiere, vi lascio la notizia ufficiale direttamente dal sito italiano.


News Chakra.jpg



È stato un periodo abbastanza tranquillo per quanto riguarda le notizie su Chakra, ma questo non vuol dire che dietro le quinte non siamo stati impegnati! La maggior parte dei nostri sforzi si è concentrata sul rilascio della nuova ISO con Plasma 5.

Allo stesso tempo abbiamo valutato altri miglioramenti per Chakra ed abbiamo deciso di ristrutturare il modo in cui i repository sono organizzati. La nostra idea è di riorganizzarli in maniera tale da rendere la struttura più semplice da comprendere, per l’utente, e da gestire, per i nostri packager e sviluppatori.


L’attuale repository [platform] verrà spostato in [core], mentre [apps] e [games] saranno uniti a [desktop]. [extra] sarà rinominato in [gtk] che è un nome più adatto per questo repository. Come risultato, la nuova struttura dei repository sarà:


  • lib32: pacchetti dipendenti dall’architettura 32bit
  • core: pacchetti necessari ad avviare un sistema Chakra: principalmente il kernel Linux, i driver grafici, KDE Plasma, librerie varie
  • desktop: applicazioni e giochi
  • gtk: pacchetti dipendenti dal toolkit GTK+


Tenete presente che dopo che questi cambiamenti saranno stati implementati, Chakra sarà passata di default a Plasma 5, incluse tutte le applicazioni che saranno basate su Frameworks 5. Plasma 5 sarà il desktop environment di default anche della nostra prossima ISO! Presto seguirà un nuovo annuncio, che fornirà ulteriori dettagli su questo importante passaggio.


La ristrutturazione avverrà tra il 22 e il 24 ottobre e durerà probabilmente minimo 48 ore. Durante la ristrutturazione i repository di Chakra non saranno raggiungibili.
Un altro annuncio verrà pubblicato dopo che la ristrutturazione sarà stata completata e includerà istruzioni per gli utenti su come procedere per aggiornare i propri sistemi.

Si prospetta un fine settimana interessante, il passaggio potrebbe non essere indolore anche perchè molto probabilmente richiederà un intervento manuale, del resto il divertimento dove starebbe altrimenti? :)


Per quanto possibile la comunità sarà a disposizione degli utenti per assisterli nel passaggio, per ora abbiate pazienza mentre attraversiamo la faccia oscura della luna…


maxresdefault.jpg

State connessi...il viaggio continua...