Tags archives: software

 

 

0

Ubuntu 15.04, per gli amici Vivid Vervet

Il numero uno di Canonical, Mark Shuttleworth, ha comunicato il nome in codice della prossima release di Ubuntu: Vivid Vervet. Come molti di noi sapranno già, nella giornata di domani il nuovo Ubuntu 14.10 (così come tutte le altre derivate supportate ufficialmente) verrà rilasciato. E come già ampiamente discusso, questa nuova release non porterà con [&hellip

 

0

Rilasciato GParted 0.20.0: novità per Btrfs

Poche ore fa gli sviluppatori del noto tool specializzato nella gestione dei dischi rigidi hanno rilasciato la nuova release 0.20.0. Scopriamo cosa c’è di nuovo assieme al link per procedere subito al download. Abbiamo la necessità di gestire le partizioni del nostro disco rigido, formattare con un file system differente una pendrive USB o fare [&hellip

 

0

Cairo-Dock 3.4 disponibile per il download

E’ disponibile la nuova versione 3.4 della dockbar Cairo Dock, ecco le novità e come installarla in Ubuntu e derivate.

Cairo-Dock in Ubuntu
Cairo-Dock è una dockbar open source tra le più conosciute ed utilizzate dagli utenti Linux. Da notare che Cairo-Dock non è solo una dockbar, difatti include anche un sessione dedicata (basata su Gnome) in grado di offrire un ambiente desktop leggero, reattivo e personalizzabile basato su una dock e due piccoli pannelli posti sulla parte superiore del desktop che includono menu, applet, ecc. Grazie alla versione Fallback possiamo utilizzare Cairo-Dock anche in personal computer datati dato che non viene richiesto OpenGL. Con la nuova versione 3.4 di Cairo-Dock oltre a varie correzioni di bug troviamo nuove ed utili funzionalità  come ad esempio la possibilità di personalizzare il menu.

Continua a leggere…

 

0

Privacy Indicator 0.0.4 approdano nuove funzionalità

E’ disponibile la nuova versione 0.0.4 di Privacy Indicator, aggiornamento che include molte nuove ed utili funzionalità.

Privacy Indicator in Ubuntu
Una delle principali caratteristiche del desktop environment Unity è sicuramente il Dash, “lavagna” intelligente con la quale possiamo effettuare non solo ricerche mirate su applicazioni e file presenti sul nostro sistema operativo ma anche effettuare ricerche sui numerosi siti web, all’interno di applicazioni ecc. Funzionalità che ha portato diversi problemi a Canonical visto che le ricerche online sono attive di default, stessa cosa per Zeitgeist, il framework open source, che va a registrare le varie attività indicandoci ad esempio quali file abbiamo recentemente avviato. Possiamo mantenere la nostra privacy, disattivando queste ed altre funzionalità di Unity grazie ad un semplice applet denominato Privacy Indicator da pochi giorni disponibile nella nuova versione 0.0.4.

Continua a leggere…

 

 

0

Microsoft si prepara a portare Docker in Windows?

Docker la piattaforma cloud basata su Linux potrebbe presto arrivare anche in Windows, parola di Microsoft.

Docker è una moderna piattaforma molto utilizzata da moltissime aziende che consente di facilitare la gestione di software in maniera tale da poterlo copiare, spostare ecc in vari server. Si stima che attualmente più di 14.000 applicazioni e servizi web utilizzano Docker nelle proprie infrastrutture, confermando le qualità della piattaforma da molti considerata come il futuro del software online.
Da notare che attualmente Docker si basa su cgroups funzionalità del Kernel Linux in grado di gestire l’utilizzo della risorse del sistema limitandone o isolando alcuni processi. Attualmente Docker è quindi disponibile solo per Linux, il successo della piattaforma sta però penalizzando notevolmente Microsoft, per questo motivo l’azienda di Redmond ha confermato che presto funzionalità simili a Docker saranno disponibili anche per Windows Server.

Continua a leggere…

 

0

I migliori software e tool per accedere file da remoto in Linux, Windows e Mac utilizzando SSH o FTP

Vi presentiamo degli utili software per Linux, Windows e Mac per poter accedere a file da remoto utilizzando SSH o FTP.

SSH
Recentemente abbiamo presentato diverse guide dedicate all’accesso di file e directory da remoto utilizzando il protocollo SSH oppure SFTP.
Possiamo ad esempio accedere ai file e directory di Microsoft Windows da Linux e vice versa senza dover utilizzare o configurare Samba,  possiamo anche inviare file tra vari pc e molto altro ancora il tutto facilmente e in sicurezza.
Ecco quindi alcuni utili tool, software per accedere ai nostri file e directory da remoto (in Linux, Windows o Mac) utilizzando SSH o FTP / SFTP.

Continua a leggere…

 

0

Fotoxx ritoccare immagini, aggiungere effetti e molto altro ancora

Vi presentiamo Fotoxx utile software per poter elaborare immagini, aggiungere effetti e molto altro ancora con Linux.

Fotoxx in Ubuntu
In questi anni abbiamo presentato diversi software per elaborare, gestire e condividere immagini. Tra i più conosciuti troviamo ai primi posti GIMP, software open source che dispone di moltissime funzionalità, peccato che nuovi utenti l’interfaccia grafica non siamo molto semplice ed intuitiva. Per gli utenti inesperti che devono elaborare immagini con Linux è disponibile Fotoxx, software open source che dispone di molte ed utili funzionalità.
Grazie ad un semplice ed intuitiva interfaccia grafica Fotoxx ci consente di accedere anche e grandi raccolte di immagini, visualizzarle utilizzando anche miniature con la possibilità di poter creare immagini HDR (high dynamic range) combinando più immagini.

Continua a leggere…

 

0

Whois informazioni su un dominio da terminale Linux

Grazie al tool Whois potremo avere informazioni dettagliate su un dominio direttamente dal terminale Linux.

Whois in Ubuntu
Per chi non lo sapesse Whois è un protocollo di rete molto noto soprattutto da parte di Webmaster, amministratori di siti web, servizi hosting ecc dato che ci consente di avere informazioni dettagliate su un dominio.  Grazie a Whois potremo avere informazioni riguardanti il nome del proprietario del dominio, data della registrazione e scadenza ed altre informazioni varie come ad esempio informazioni sul server ecc. Possiamo utilizzare Whois attraverso diversi siti web dedicati, in alternativa possiamo utilizzare il protocollo di rete anche attraverso il nostro terminale Linux grazie ad un tool dedicato.

Continua a leggere…