Tags archives: varie

 

0

Stando a GFI Apple Mac e Linux sono i SO con maggiori vulnerabilità

Stando a quanto riportato da GFI Software è Apple Mac OS X il sistema operativo con maggiori vulnerabilità, seguono il Kernel Linux e Microsoft Windows.

Vulnerabilità Sistemi Operativi 2014
Sta facendo molto discutere i dati forniti da GFI Software, analizzando l’archivio 2014 del National Institute of Standards and Technology, dedicati alla sicurezza di sistemi operativi e i più diffusi software. Secondo GFI è Apple Mac OS X il sistema operativo con maggiori vulnerabilità (147 falle di sicurezza delle quali 64 indicate come gravi) con un’aumento di circa il doppio confronto il 2013. Segue Apple iOS (127 vulnerabilità delle quali 32 gravi), e al terzo posto troviamo niente meno che il Kernel Linux (nel 2014 colpito dai vari problemi legati al protocollo OpenSSL e falle di sicurezza come Heartbleed e Shellshock) nel quale sono state riscontrate 119 vulnerabilità (24 gravi).

Continua a leggere…

 

0

OpenStreetMap si aggiorna e arrivano le indicazioni stradali

Le mappe libere di OpenStreetMap ci consentono di creare itinerari rendendo sempre più completo il servizio.

OpenStreetMap
OpenStreetMap è un progetto libero che fornisce a qualsiasi utente o azienda la possibilità di consultare ed editare mappe.  Da pochi giorni è arrivato un nuovo ed importante aggiornamento per OpenStreetMap, servizio che include anche la possibilità di calcolare itinerari, caratteristica inclusa in molti altri servizi di mappe online come ad esempio Google Maps. Grazie ad OpenStreetMaps potremo quindi avere indicazioni stradali con la possibilità di indicare con quale mezzo effettuare il tragitto tra auto, bici oppure a piedi (grazie anche al supporto con MapQuest e GraphHopper).

Continua a leggere…

 

0

Stando a Crittercism Android 5 Lollipop è più stabile di Apple iOS 8

Sta facendo molto discutere il report rilasciato da Crittercism indicando che le applicazioni in Android 5 Lollipop sono più stabili che in Apple iOS 8.

Android 5 Lollipop
A pochi mesi dal rilascio del nuovo Android 5.0 Lollipop cominciano ad arrivare interessanti report che mettono a confronto il nuovo sistema operativo mobile di Google con altri SO come ad esempio Apple iOS. Un recente report rilasciato dal portale Crittercism ha indicato che le applicazioni di Android 5.0 Lollipop sono più stabili rispetto a quelle installate in Apple iOS 8. Notizia che sta facendo molto discutere visto che il tanto blasonato sistema operativo mobile di Apple viene apprezzato da molti come il più stabile (da notare che viene sviluppato ad hoc per i device commercializzati dall’azienda di Cupertino).

Continua a leggere…

 

0

Nexus 4 VS BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition in un video

Vi presentiamo un interessante video che mette a confronto Nexus 4 con Ubuntu Phone e il nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition.

BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition Vs Nexus 4
Sono ufficialmente iniziate le vendite del nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition il primo smartphone ad includere di default il nuovo sistema operativo mobile di Canonical. E’ possibile inoltre testare il nuovo Ubuntu Phone anche su smartphone Nexus 4 e tablet Nexus 7 grazie alle immagini rilasciate da Canonical che seguono proprio lo sviluppo del nuovo sistema operativo mobile (per maggiori informazioni). Alcuni utenti hanno già avuto modo di testare il nuovo BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition, tra questi troviamo Szymon Waliczek il quale ha messo a confronto il nuovo smartphone con Nexus 4 con installata la versione in fase di sviluppo di Ubuntu Touch.

Continua a leggere…

 

0

Assistenze di ordinaria follia!

Assistenze di ordinaria follia Spesso il software proprietario è preferito a quello open source in ambito aziendale sopratutto per l’assistenza che si riceve dalla casa madre. D’altronde se paghi un prodotto ci si aspetta di avere delle soluzioni rapide ai possibili problemi. Quindi il supporto clienti e il loro help desk è essenziale. Ma funziona? […]

Related posts:

  1. DigitalOcean DigitalOcean Presento oggi un servizio di virtual server (cloud computing)…

 

0

Trapelate le prime immagini del client ufficiale di Google Drive per Linux

Arrivano alcune immagini dedicate al client ufficiale di Google Drive per Linux.

client ufficiale di Google Drive in Ubuntu
Google Drive è un servizio di cloud storage con il quale avremo a disposizione 15 GB di spazio web gratuito nel quale salvare, sincronizzare e condividere i nostri file preferiti. In data odierna non è ancora disponibile il client ufficiale di Google Drive per Linux, possiamo comunque utilizzare il cloud storage di BigG sulle nostre distribuzioni grazie a Grive Tools, software in grado di fornire un’ottima integrazione in qualsiasi ambiente desktop, sincronizzazione dei file e accesso direttamente dal nostro file manager (per maggiori informazioni). Dopo anni di attesa sono state trapelate le prime immagini del client ufficiale di Google Drive per Linux, attesissimo software che include le stesse funzionalità della versione nativa per Mac e Windows.

Continua a leggere…

 

0

Siamo sempre più schiavi della presa elettrica?

Chiediamo ai nostri lettori il loro parere riguardante l’autonomia dei device mobili, le nuove tecnologie stanno facendo progressi a riguardo?

Presa Elettrica
La tecnologia negli ultimi anni ha fatto passi da gigante soprattutto nel settore mobile. Ormai bene o male tutti quanti noi utilizziamo uno smartphone, dispositivo che ci consente non solo di chiamare ma anche accedere ad internet, operare nei social network, giocare e molto altro ancora. Le aziende produttrici hanno lavorato molto in questi ultimi anni per offrire smartphone sempre più potenti e dotati di molte funzionalità come ad esempio lettore d’impronte digitali e sensori vari oltre a display con risoluzioni simili se non superiori a quelli di un normale personal computer. La tecnologia però sembra non aver portato tante migliorie per aumentare l’autonomia dei nostri device mobili, facendo diventare gli utenti sempre più schiavi della presa elettrica.

Continua a leggere…

 

0

Gnome-Pie si aggiorna alla versione 0.5.6

Si aggiorna il Launcher Gnome-Pie. la nuova versione 0.5.6 migliora il supporto per le ultime versioni di GNOME e altro ancora.

Gnome-Pie in Ubuntu
Gnome-Pie è un moderno Launcher open source con il quale possiamo avviare velocemente le nostre applicazioni preferite e molto altro ancora. Caratteristica di Gnome-Pie è quella di disporre i vari collegamenti in una forma circolare oltre a disporre di svariate personalizzazioni e funzionalità. Ad esempio con Gnome-Pie potremo accedere alle nostre cartelle preferite, segnalibri del nostro browser, operare nei player multimediali e nella sessione (spegni, riavvia, sospendi ecc). A quasi due anni dall’ultimo aggiornamento, i developer di Gnome-Pie hanno rilasciato la nuova versione 0.5.6 la quale migliora il supporto per Gnome 3.10.x e versioni successive correggendo vari problemi legati alle trasparenze del Launcher.

Continua a leggere…

 

0

Che anno sarà per Linux?

Ritorna la rubrica “Oggi parliamo di…”, in questa puntata chiediamo ai nostri lettori il parere riguardante il 2015 per Linux,.

Linux
Dopo la pausa per le vacanze natalizie ritorna la rubrica “Oggi parliamo di…” nella quale andiamo a chiedere ai nostri lettori alcune tematiche riguardanti il mondo Linux. Il 2015 si presenta un anno molto importante per l’intero ecosistema Linux, tra le novità più attese troviamo l’arrivo nel mercato dei primi device mobili basati su Ubuntu OS, nuovo sistema operativo targato Canonical che va ad aggiungersi ad altri interessanti progetti come Firefox OS, Tizen e Sailfish OS.
In primavera inoltre arriverà Ubuntu 15.04 Vivid, nuova release che (oltre a vari aggiornamenti) dovrebbe migliorare notevolmente Unity 8 e MIR, introducendo importanti novità riguardanti l’esperienza utente soprattutto in pc desktop / tablet.

Continua a leggere…

 

0

Torvalds: HFS+ il peggiore file system mai realizzato

Sta facendo molto discutere il parere di Linus Torvalds riguardante il file system HFS+ di Apple, indicato come il peggiore mai creato.

Linus Torvalds
Oltre allo sviluppo del Kernel Linux, in questi anni abbiamo parlato molto spesso di alcune discussioni / pareri rilasciati dal Linus Torvalds come ad esempio il famoso dito medio scagliato contro gli sviluppatori Nvidia. Molto spesso però le varie discussioni  / critiche di Linus Torvads hanno portato buoni frutti, esempio lo sviluppo dei driver Nvidia, le migliore in Gnome e KDE e altro ancora.
Proprio in questi giorni sta facendo molto discutere alcune affermazione rilasciate dal fondatore del Kernel in un commento su Google Plus riguardanti alcuni problemi con il file system HFS+ sviluppato da Apple.

Continua a leggere…