Tags archives: xubuntu

 

0

Installare LibreOffice 5.0 da PPA su Ubuntu e derivate

LibreOffice Writer 5.0 su Ubuntu 15.10

Stamane The Document Foundation ha rilasciato LibreOffice 5.0, la nuova major release dalla nostra amata suite da ufficio multi piattaforma.

In tanti mi avete chiesto info circa la data di pubblicazione della suite nei repository di Ubuntu e derivate al fine di poter aggiornare in maniera automatica senza dover usare i DEB messi a disposizione da TDF. Bene, l’aggiornamento a LibreOffice 5.0 è già arrivato nel PPA LibreOffice Fresh. Il PPA è compatibile con Trusty (Ubuntu 14.04 LTS), Vivid (Ubuntu 15.04) e Wily (Ubuntu 15.10).
Aggiornare è semplicissimo, vi basterà seguire questa semplice guida.
Come prima cosa aggiungiamo il repository dando da terminale
sudo add-apt-repository ppa:libreoffice/ppa
Una volta fatto basterà aggiornare il sistema 
sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade
Qualora incontraste problemi è possibile downgradare utilizzando PPA Purge. Se non l’aveste ancora installato vi basterà dare
sudo apt-get install ppa-purge
e downgradare dando da terminale
sudo ppa-purge ppa:libreoffice/ppa

 

0

Xubuntu 15.10 e l'integrazione di LibreOffice

Per chi non lo sapesse, Xubuntu 15.10 utilizzerà LibreOffice come suite d’ufficio predefinita (a differenza delle versioni precedenti).

Questa decisione – secondo me decisamente intelligente considerando che, ad oggi, LibreOffice risulta l’unica alternativa Open in grado di offrire funzionalità moderne e buona compatibilità con i formati proprietari – ha però solleticato i sensi di ragno di alcuni designer del gruppo Artwork di Xubuntu a causa delle icone utilizzate da Writer, Calc e soci.
La conseguenza è quella che potete vedere negli screenshot qui sotto: applicazioni molto più integrate con l’ambiente desktop di Xfce. Gli artefici di questa evidente miglioria stanno inoltre cercando di portare il tutto upstream così che anche altri utenti di altri DE possano beneficiarne.
LibreOffice Writer
LibreOffice Calc
LibreOffice Impress

 

0

XFCE: arriva il plugin dedicato agli Hotcorner

Dalla community di XFCE arriva un nuovo plugin che ci consente di impostare facilmente gli hotcorner.

xfce4-hotcorner-plugin
Lo sviluppo di XFCE sta rendendo il famoso ambiente desktop open source sempre più stabile, sicuro e soprattutto completo. Gli ultimi aggiornamenti hanno introdotto numerose funzionalità e personalizzazioni varie, che possiamo aggiungere anche grazie a plugin di terze parti. Tra questi vi vogliamo segnalare il nuovo plugin con il quale potremo impostare gli Hotcorner, funzione che consente di poter velocizzare alcune operazioni posizioniamo il cursore in un’angolo della scrivania.
xfce4-hotcorner-plugin è un progetto ancora in fase di sviluppo che include già alcune utili funzionalità come ad esempio la possibilità di minimizzare tutte le finestre, avviare xfdashboard (per maggiori informazioni), avviare lo screensaver o spegnere il monitor oppure avviare un comando.

Continua a leggere…

 

 

 

0

Attivare il Bloc Num all'avvio in Ubuntu

 

0

Ubuntu 15.10, arrivano la data di rilascio e lo schedule completo

 

 

 

0

Xubuntu, arriva la versione minimale "Core"

I developer Xubuntu hanno annunciato l’arrivo della versione minimale (Core) della famosa derivata di Ubuntu.

Xubuntu Core
Tra le tante novità previste per la futura versione 15.10 Wily di Xubuntu, troviamo al primo posto l’arrivo della nuova versione stabile 4.12 di XFCE. Gli sviluppatori di Xubuntu hanno inoltre annunciato altre importanti novità che troveremo ad ottobre in Xubuntu 15.10 Wily, tra queste la rimozione dell’editor d’immagini GIMP e il word processor AbiWord, nella nuova versione troveremo però preinstallata la suite per l’ufficio LibreOffice. Inoltre gli sviluppatori Xubuntu hanno annunciato l’arrivo della versione minimale (Core) di Xubuntu, immagine ISO che “peserà” circa 600 MB e fornirà all’utente XFCE senza personalizzazioni varie e applicazioni come ad esempio Gimp, AbiWord, Gnumeric ecc.

Continua a leggere…