0

GeekBench 4 Linux vs Windows Performance

Dopo lo scorso test comparativo di performance tra Windows 10 e Ubuntu 16.10 su blender, ecco un nuovo test comparativo sulle performance della CPU, tra Windows e Linux questa volta sul benchmark GeekBench 4.

geekbench

 

Nello scorso test, Linux aveva avuto la meglio sia sul notebook dotato di APU A10 8700p, sia sul notebook con i3 3120m.

Questa volta ho scelto di effettuare un altro benchmark per vedere se la vittoria della scorsa volta era dovuta al fatto che Blender gira meglio su Linux, oppure se è proprio Linux ad avere performance migliori sulla CPU.

 

Scarichiamo l’ultima versione di Geekbench dal sito ufficiale, la versione linux non ha interfaccia grafica e non necessita di installazione, mentre invece la versione windows necessita di essere installata ed è dotata di un tool grafico per avviare il test.

 

Piattaforme testate

Ho eseguito il test su 2 diversi notebook, ecco di seguito l’hardware dei 2 PC

 

Hardware 1

HP Pavilion 15 ab062nl
OS1: Ubuntu 16.10
OS2: Windows 10 AU
CPU: APU AMD A10 8700p (quad core, frequenza 1.8GHz fino a 3.2GHz)
RAM: 8GB DDR3 1600MHz dual channel
HDD: 5400rpm

 

Hardware 2

Thinkpad L530
OS1: Linux Mint 18.1
OS2: Windows 10 AU
CPU: Intel Core i3 3120m (dual core con HT frequenza 2.53GHz)
RAM: 4GB DDR3
HDD: 5400rpm

 

AVVERTENZA: per evitare di appesantire il PC, chiudiamo tutte le applicazioni, e non lo utilizziamo fino a quando non termina il test, in questo modo la CPU può concentrarsi “unicamente” su geekbench

 

NOTA: non so per quale motivo geekbench sotto windows rileva una frequenza inferiore (per quanto riguarda l’A10 8700p), probabilmente è un problema di rilevamento, ho provato anche a settare il profilo su “prestazioni elevate” ma segna sempre 1.6GHz, ma per sicurezza, ho provato anche a fare un test con il task manager attivo, e la CPU lavorava sempre al massimo, sfruttando pure la frequenza turbo, quindi non c’è alcuna limitazione, e probabilmente è solo un problema di rilevamento delle informazioni da parte del software (d’altronde quell’APU ha 2 moduli, per un totale di 4 core fisici, ma il software ne rileva solo 2 di core sia su windows che su linux).

 

Nei seguenti screenshots mostro gli ultimi risultati ottenuti

Windows Hardware 1

Il risultato lo potete trovare a questo link. Di seguito riporto lo screenshot preso direttamente da quella pagina.

geekbench

windows A10-8700p

Linux Hardware 1

Potete consultare il risultato del test cliccando qui.

geekbench

linux A10-8700p

 

Risultati Hardware 1

Come potete vedere, sul primo notebook, Linux risulta essere leggermente meglio sia nelle prestazioni SIngle Core, sia nelle prestazioni Multi Core.

Single Core:  +6.62% circa, a favore di Ubuntu rispetto a Windows

Multi Core: +7.61% circa, a favore di Ubuntu rispetto a Windows

 

Windows Hardware 2

Link risultato

geekbench

windows i3-3120m

Linux Hardware 2

Link Risultato

geekbench

linux i3-3120m

 

Risultati Hardware 2

Anche per questo notebook con CPU intel, Linux risulta vincitore con un discreto vantaggio rispetto a WIndows, sia per il Single Core che per il Multi Core.

Single Core: +6.92% circa, a favore di Mint rispetto a WIndows

Multi Core: +12.44% circa, a favore di Mint rispetto a Windows

 

Conclusioni

Come già avevamo visto nello scorso benchmark con blender, Linux risulta più performante di Windows (per quanto riguarda le prestazioni della CPU) anche su geekbench.

 

Comunque sia ci tengo a precisare che ho fatto più di un test per assicurarmi per poter assicurare la veridicità del test, e a parte un caso (dove stavo usando il PC mentre geekbench era in esecuzione, e un altro test dove ho provato a eseguire il test a 32bit), Linux risulta sempre in vantaggio.
Ecco di seguito uno screenshot che mostra tutti i risultati.

geekbench

Linux vs WIndows Geekbench

 

Potete vedere meglio tutti i risultati, cliccando qui

 

Vai all'articolo originale

Leave a Reply