0

Monaco di Baviera e l'abbandono di Linux: Decisione rimandata per ulteriori studi

Torniamo a parlare della vicenda Monaco di Baviera. Lo scorso anno era stato commissionato ad Accenture uno studio sullo stato dell’infrastruttura informatica comunale per determinare gli sviluppi futuri della stessa.
Nella giornata di ieri, 15 Febbraio 2017, si è tenuta la riunione del Consiglio Comunale di Monaco di Baviera per discutere di questa relazione e della proposta della maggioranza di abbandonare Linux in favore di soluzioni proprietarie Microsoft entro la fine del 2020.
A seguito della riunione il Consiglio ha deciso che dovrà essere elaborato un piano di migrazione, comprensivo delle stime dei costi, e che tale piano dovrà esser in seguito discusso dal Consiglio stesso prima di diventare operativo.

La decisione dipenderà quindi dai costi anche se, come suggerito dall’opposizione, sarà soltanto una formalità in quanto è stato già tutto deciso.

Per maggiori informazioni e approfondimenti

 

Vai all'articolo originale

Leave a Reply