Category archives: Ubuntu

 

 

0

Ubuntu GNOME 17.04

Ubuntu GNOME Ubuntu GNOME (nota anche come Ubuntu GNOME Remix) è una distribuzione Linux basata in modo ufficiale su Ubuntu di Canonical e utilizza il desktop environment Gnome. E’ pensata per chi vuole un puro desktop Gnome pur attingendo ai repositori di Ubuntu. Versione 17.04 Questa versione contiene (in Inglese):   Ubuntu GNOME 17.04 proudly […]
Related posts:
  1. Ubuntu GNOME 16.04 Ubuntu GNOME Ubuntu GNOME (nota anche come Ubuntu GNOME Remix)...
  2. Ubuntu Studio 16.10 Ubuntu Studio Ubuntu Studio è una variante della distribuzione Linux...
  3. Ubuntu 16.04: Xenial Xerus Ubuntu Ubuntu è la distribuzione Linux basata su Debian sviluppata...

 

0

Ubuntu 17.04

Ubuntu Ubuntu è la distribuzione Linux basata su Debian sviluppata da Canonical disponibile gratuitamente (tramite il supporto della comunità) oppure professionalmente a pagamento. Il desktop manager utilizzato è Unity, sviluppato dalla stessa Canonical, ma sono disponibili anche gli altri desktop manager (Gnome, KDE, XFCE…) Versione 17.04 Questa versione contiene (in Inglese): Codenamed “Zesty Zapus”, Ubuntu […]
Related posts:
  1. Ubuntu 16.04: Xenial Xerus Ubuntu Ubuntu è la distribuzione Linux basata su Debian sviluppata...
  2. Ubuntu 16.04.1 Ubuntu Ubuntu è la distribuzione Linux basata su Debian sviluppata...
  3. Ubuntu 14.04.5 Ubuntu Ubuntu è la distribuzione Linux basata su Debian sviluppata...

 

 

0

Rendere GNOME Shell simile ad Unity: Ecco le mie estensioni preferite

Il mio setup di GNOME Shell

Unity è morto e Ubuntu, a partire da Ubuntu 17.10, si fonderà con Ubuntu GNOME in una unica distro avente GNOME Shell come desktop environment predefinito.
Attualmente non si sa ancora se il team di Canonical deciderà di darci una Shell pura o se realizzerà delle estensioni apposta per rendere il look di GNOME Shell più affine a quello che abbiamo avuto modo di apprezzare con Unity.
Nel mentre molti di voi, me compreso, si sono messi alla ricerca del giusto mix di estensioni di GNOME Shell per riprodurre il flusso di lavoro di Unity.
Quella che vedrete di seguito è la mia combinazione, frutto dell'esperienza personale e di qualche dritta come quella che mi è stata data da Hombre Maledicto.
Ecco le estensioni che ho usato per rendere la mia Ubuntu GNOME 17.04 simile a Unity (o almeno ci ho provato):

Extend Panel Menu

Extend Panel Menu - Questa estensione sposta l'accensione/spegnimento, le impostazioni di rete, il controllo del volume, il nome utente, la data e l'area di notifica nella parte in alto a destra del pannello superiore.

Questa estensione non ha impostazioni da modificare quindi una volta aggiunta e attivata farà da sola tutta la magia.


TopIcons Plus

TopIcons Plus - Questa estensione consente di spostare la tray di GNOME Shell (che per impostazione predefinita si trova in basso a sinistra) in alto a destra nel pannello superiore. Questa estensione è utilissima per applicazioni come Skype.
Come potete vedere dallo screenshot in alto a destra sono diverse le voci che possiamo personalizzare. Personalmente ho lasciato il default on alto a destra.


Panel OSD

Panel OSD - Questa estensione consente di personalizzare la posizione del popup delle notifiche. Nelle opzioni è possibile modificare sia la posizione orizzontale che verticale. Personalmente ho solo impostato a 100 l'offset orizzontale per spostare il popup di notifica completamente a destra.


Better Volume Indicator - Questa estensione consente di alzare e abbassare il volume scrollando con il mouse sull'indicatore del pannello. Vi ho realizzato un video che illustra il funzionamento perché non so fare le gif :D



Dash to Dock

Dash to Dock - Questa è l'estensione più importante di tutto il processo di Unifycazione. L'estensione Dash to Dock consente di avere una dock fissa con i collegamenti alle applicazioni e di posizionarla dove più ci aggrada.
I miei settaggi prevedono:
  • In Posizione e dimensione:
    • Panel mode: extended to the screen edge
    • Posizione sullo schermo: a sinistra
  • In Launchers:
    • Move the applications button at the beginning of the dock
  • In Appearance:
    • Use built-in theme

 

0

FirefoxS 55 (Alpha)

Firefox/Building Disponibile per il download su Linux FirefoxS 55 in teoria basato su Firefox 56.0a1 x86_64 Nightly localizzato in Italiano con dizionario. La versione rimane bloccata a 55 fino a Giugno a causa dell’ eliminazione del ramo Aurora. La nomenclatura è stata semplificata lasciando solo il numero di versione dei sorgenti utilizzati (xx.1, xx.2 ecc.. […]

 

 

0

Ubuntu userà Wayland e XWayland per impostazione predefinita

Ubuntu 17.10 e release successive utilizzeranno Wayland e XWayland al post di X.org per impostazione predefinita.
La conferma di questa notizia arriva direttamente per bocca di Will Cooke che su Twitter ha confermato il tutto in uno scambio di battute con Joe Sneddon di OMG! Ubuntu!
Ecco il tweet

— Joey (@d0od) 18 aprile 2017
La notizia non è di certo inattesa e segue la decisione di Canonical di utilizzare GNOME Shell come desktop environment predefinito per Ubuntu 18.04 LTS e ci conferma che la transizione a GNOME Shell avverrà a partire da Ubuntu 17.10.

Via OMG! Ubuntu!

 

 

0

Ubuntu e Ubuntu GNOME si fondono in una unica distro


Come ben saprete Mark Shuttleworth ha annunciato che a partire da Ubuntu 18.04 LTS, la distro di casa Canonical non utilizzerà più Unity come ambiente desktop predefinito e migrerà a GNOME Shell.

Come risultato di questa decisione Ubuntu GNOME sparirà come flavour ufficiale di Ubuntu. I team di sviluppo di Ubuntu GNOME e Ubuntu Desktop uniranno le loro risorse concentrandosi su di un singolo rilascio combinato che, si spera, possa offrire il meglio di GNOME e Ubuntu. 
Per ora non ci sono altri dettagli, i team sono in fase di fusione e maggiori dettagli sulla prossima Ubuntu 18.04 con GNOME Shell saranno annunciati in itinere.

 

0

Ubuntu e Ubuntu GNOME si fondono in una unica distro


Come ben saprete Mark Shuttleworth ha annunciato che a partire da Ubuntu 18.04 LTS, la distro di casa Canonical non utilizzerà più Unity come ambiente desktop predefinito e migrerà a GNOME Shell.

Come risultato di questa decisione Ubuntu GNOME sparirà come flavour ufficiale di Ubuntu. I team di sviluppo di Ubuntu GNOME e Ubuntu Desktop uniranno le loro risorse concentrandosi su di un singolo rilascio combinato che, si spera, possa offrire il meglio di GNOME e Ubuntu. 
Per ora non ci sono altri dettagli, i team sono in fase di fusione e maggiori dettagli sulla prossima Ubuntu 18.04 con GNOME Shell saranno annunciati in itinere.