Tags archives: telegram

 

0

Open Source On Air – 20°: L’Open Source per Startup, Freelance e PMI

Open Source On Air Segnalo l’interessantissima diretta live Open Source On Air di oggi a cui ho preso parte e vi invito a seguire il gruppo telegram crewofopensource molto attivo e pieno di spunti interessanti. Il mio consiglio è comunque di usare Telegram al posto dell’obsoleto e insicuro WhatsApp. Riporto qui la descrizione del video […]

 

0

Le chiamate voce arrivano su Telegram!

Buone notizie per tutti gli utenti Telegram! Il team di sviluppo ha annunciato il rilascio di Telegram 3.18 che introduce le chiamate voce.
La nuova funzionalità sarà rilasciata a partire da oggi in Europa e nei prossimi giorni arriverà nel resto del mondo.
L'interfaccia per le chiamate voce è simile a quella di altre applicazioni simili ed è di facile utilizzo.

Sicurezza

Come tradizione di Telegram molta attenzione è stata messa per rendere sicuro il sistema. Le chiamate voce di Telegram offrono una crittografia time-tested end-to-end encryption, la stessa delle Chat Segrete di Telegram.
L'interfaccia utente adottata per la verifica delle chiavi segrete prevede l'uso di semplici emoji. Per assicurarsi che la chiamata è sicura al 100%, voi e il vostro destinatario avrete soltanto bisogno di confrontare le quattro emoji che appariranno sui rispettivi schermi: se uguali la chiamata è sicura al 100% e non siete intercettati da nessuno


Qualità delle chiamate

Quando possibile, le chiamate utilizzeranno una connessione peer-to-peer sfruttando i più recenti codec audio per garantire un consumo dati ridotto e al contempo una qualità audio cristallina.
Se non è possibile stabilire una connessione peer-to-peer, Telegram utilizzerà il server più vicino al chiamante per collegarsi con la persona che si sta chiamando e consentire una chiamata il più veloce possibile, utilizzando gli stessi server che attualmente vengono utilizzati per l'invio di messaggi.
Telegram si occuperà inoltre di regolare le impostazioni di chiamata in modo da adattarsi al tipo di rete (WiFi o rete dati).
Nelle impostazioni è comunque possibile ridurre il traffico dati delle chiamate vocali di un 25-30% (a discapito però della qualità audio) spuntando la relativa opzione.



Privacy

Ovviamente è possibile modificare le impostazioni di Telegram per consentire di ricevere chiamate da tutti, solo dai nostri contatti, da nessuno o di personalizzare gli utenti bloccando quelli che non vogliamo sentire.

 

0

Telegram Desktop giunge alla versione 1.0 e si rinnova nella grafica


Il team di Telegram ha annunciato il rilascio di Telegram Desktop 1.0
La nuova versione del client per PC Windows, macOS e Linux giunge alla versione 1.0 e si rinnova nella grafica diventando più pulito e ancora più moderno sposando il material design che tanto va di moda in questi ultimi anni.
Oltre al design rinnovato troviamo nuove animazioni e il supporto ai temi di terze parti in modo da poter personalizzare ancora di più il programma e adattarlo ai nostri gusti.

Telegram Desktop 1.0 su Ubuntu 16.04 LTS

Telegram Desktop su Windows 10

 

0

Telegram per PC: download e guida

Telegram per PC: una manna dal cielo per chi non vuole avere sempre sotto mano il proprio smartphone, pur senza rinunciare alla possibilità di chattare con i propri amici! Telegram è visto come l’alternativa multifunzione e open source (almeno a livello client) di WhatsApp; entrambe le app dispongono di client mobile per tutte le piattaforme, di accesso […]

L'articolo Telegram per PC: download e guida appare per la prima volta su Chimera Revo - News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

 

0

Arriva Telegram 3.13 e porta i giochi in HTML5 tramite i Bot

Arriva un nuovo importante aggiornamento per Telegram che arricchisce la piattaforma Bot del supporto all'HTML5. Questo significa che da oggi i programmatori potranno migliorare i propri bot e sviluppare anche veri e propri giochi sfruttando l'HTML5.
Telegram stesso ci da un assaggio di questa funzionalità grazie al rilascio dei primi due giochi che potremo giocare direttamente sul nostro smartphone.
I bot con i giochi, una volta lanciati, vanno condivisi in una chat per essere attivati.
Il primo dei due giochi è Corsairs. Lo scopo di questo gioco è collezionare tutti i pallini gialli evitando di farsi colpire dalle palle di cannone che vengono sparata randomicamente. Per sfuggire alle palle di cannone dobbiamo premere sul pulsante in basso per cambiare rapidamente direzione di movimento.


Si lo so, faccio schifo, ho i riflessi di un bradipo che si è appena svegliato alle 5 di mattina dopo esser andato a letto alle 4

Il secondo dei giochi appena lanciati è MathBattle. Lo scopo di questo gioco è di rispondere rapidamente con un vero o con un falso a delle operazioni matematiche..


Di questo gioco evito di postarvi il mio record perché è più schifoso del precedente :D

Ma vediamo ora il changelog di Telegram 3.13 per smartphone:
  • Introduciamo un importante aggiornamento per la Piattaforma Bot di Telegram: i bot possono ora offrire ricche esperienze HTML5 come i giochi.
  • Per un assaggio di quello che sta arrivando, dai un'occhiata al bot di prova @gamebot o @gamee.
  • Puoi usare questi bot con la modalità inline: scrivi semplicemente @gamebot in una qualsiasi chat per condividere un gioco e competere con i tuoi amici.
  • Ecco alcuni esempi con cui potrai divertirti:
  • https://telegram.me/gamebot?game=Corsairs
  • https://telegram.me/gamebot?game=MathBattle
  • Creare i giochi è facile, qualunque sviluppatore può farlo. Sono servite poche ore al nostro team per creare i giochi di @gamebot.
  • Tutti i giochi sono caricati come normali pagine web, quindi questo aggiornamento non aggiungerà un singolo byte alla dimensione delle nostre app.
  • Abbiamo inoltre introdotto alcuni piccoli miglioramenti nel pannello degli sticker.
Più info su questo aggiornamento: https://telegram.org/blog/games
Parallelamente alla versione per smartphone si è aggiornato anche Telegram Desktop che giunge così alla versione 0.10.9 e consente di aprire i link inerenti ai giochi.
Diversamente dalla versione per smartphone qui i giochi verranno eseguiti in una nuova scheda del browser e non nel client.

 

0

Telegram e Plasma 5: usare icone monocromatiche per la systray (e risolvere così il problema dell'icona pixelata)


In questi giorni sto riprovando KDE neon, la distro principe per gli amanti di KDE. Durante l'uso della distro mi sono imbattuto in un fastidioso bug che affligge Telegram su Plasma 5 e che fa apparire sgranata l'icona di Telegram nella tray di sistema:


Il problema è stato già segnalato al team di Telegram ma non è ancora stato risolto e si presenta ogni qual volta su Plasma andate a variare la dimensione del pannello inferiore.

Mi sono così messo alla ricerca di un workaround che mi consentisse di risolvere il problema e che magari mi consentisse di uniformare il colore dell'icona di Telegram alla systray monocromatica di Plasma.

La soluzione è giunta grazie al blog di Alessandro Longo che ha realizzato un pacchetto di icone monocromatiche per Telegram in grado di risolvere il problema. Ecco come fare.

La prima cosa da fare è scaricare il pacchetto con le icone monocromatiche per Telegram a questo link. Una volta fatto al suo interno troverete due cartelle:
  • Breeze che contiene le icone adatte al tema Brezza
  • Breeze Dark che contiene le icone al tema Brezza scuro
All'interno delle cartelle troverete una serie di immagini in formato PNG da copiare nella cartella .TelegramDesktop/tdata/ticons/ presente nella vostra Home (abilitate la visione dei file nascosti per vederla).

Una volta copiate le icone da voi scelte vi basterà avviare Telegram e godervi le nuove icone monocromatiche

Ecco come appare Telegram con le icone Breeze
Nel post di Alessandro è inoltre presente una guida che illustra come aggiungere una scorciatoia per switchare rapidamente dal tema Breeze al tema Breeze Dark in modo da non dover star a ricopiare le icone quando cambiate tema.

Via Axel L. blog

 

0

Loot Bot: l'RPG testuale giocabile tramite Telegram


Una delle funzionalità più interessanti di Telegram è la possibilità di aggiungere dei Bot, dei piccoli strumenti in grado di aggiungere funzionalità utili al programma. Di alcuni di questi vi ho già parlato tempo fa (RomaBusBot e SoldiPubblici Bot). 
Quest'oggi vi voglio parlare di un gioco. Si, avete letto bene, ci sono giochi che è possibile giocare su Telegram. Il bot in questione è Loot Bot, un RPG (gioco di ruolo) testuale creato dal programmatore italiano Edoardo Cortese.
La trama del gioco è semplice. Voi siete un personaggio di questo universo fantastico nel quale dovrete intraprendere missioni, commerciare, creare oggetti, sconfiggere boss e andare in giro a ispezionare rifugi.
Ma vediamo di fare qualche esempio di funzionamento del gioco. Una volta registrati possiamo iniziare a compiere alcune azioni. Per guadagnare oggetti dovremo compiere delle missioni quindi iniziamo subito premendo il tasto Nuova Missione.


Una volta lanciata partiremo per l'avventura. La durata delle missioni è variabile, potrebbe durare 10 minuti o potrebbe durare delle ore come nel caso della mia ultima missione. Il tempo del gioco corrisponde a tempo reale, una scelta che imho non fa altro che aumentare l'immersività del gioco.
Un messaggio ci avviserà al termine della missione. Può però capitare di imbatterci in alcuni imprevisti durante le missioni, imprevisti che potranno farci aumentare la durata del viaggio o toglierci punti vita.


Al termine delle missioni guadagneremo degli scrigni all'interno dei quali sarà possibile guadagnare oggetti di varia natura.


Con gli oggetti trovati negli scrigni sarà possibile costruire degli altri oggetti utili durante lo svolgimento delle missioni. Oltre a costruirli potremo comprarli con il denaro virtuale guadagnato nelle missioni.



Oltre alle missioni potremo fare altre cose come ispezionare i rifugi di altri giocatori e rubargli roba, effettuare un viaggio, affrontare i boss, affrontare il sovrano o recarci al mercato per comprare e vendere oggetti.


Per affrontare i boss è però necessario entrare in un team (io ancora non l'ho fatto) o crearne uno, Per affrontare il sovrano sarà invece raggiungere 20 punti creazione (che si guadagnano creando oggetti, io ancora non raggiungo quel livello, ci gioco solo da ieri :D).


Simpatico non trovate? 
Per aggiungere Loot Bot vi basterà cliccare sul seguente link (PS: il link contiene il mio codice invito così se vi iscrivete mi daranno sia a me che a voi 200§ di bonus da utilizzare in game). 
Per maggiori informazioni vi lascio alcuni link utili 

 

0

Disponibile il pacchetto snap di Telegram per Ubuntu 16.04

 

0

Telegram: tutte le opzioni e i trucchi da conoscere

 

0

WhatsApp e Telegram: usiamole sul desktop senza app